Caso Epstein: la Regina Elisabetta taglia i fondi al figlio Andrea

Ilaria Bucataio
  • Esperta in TV e Spettacolo
08/01/2022

Il Caso Epstein aleggia sulla casa reale inglese. La Regina Elisabetta, su consiglio di Carlo e William, avrebbe deciso di tagliare i fondi al figlio Andrea, che dovrà affrontare le accuse di violenza sessuale su una ragazza ai tempi minorenne. Per sostenere le spese legali, Andrea sta cercando di vendere il suo chalet di montagna in Svizzera! 

Caso Epstein: la Regina Elisabetta taglia i fondi al figlio Andrea

Nuovi grattacapi per la Regina Elisabetta. Tra le mura della casa reale, infatti, è proprio difficile star tranquilli. A destare grande preoccupazione, in questi giorni, è la vicenda del terzogenito della sovrana d’Inghilterra, Andrea, che è stato accusato da Virginia Roberts Giuffre, di averla violentata quando lei era ancora minorenne.

La ragazza apparteneva alla cerchia di Jeffrey Epstein, finanziere morto suicida solo due anni fa nel carcere di New York dove era finito in seguito alle numerose accuse di violenza sessuale su ragazze minorenni. Questo scandalo, che ha coinvolto anche Andrea d’Inghilterra, potrebbe creare un danno d’immagini senza precedenti alla famiglia reale, ecco perché la Regina Elisabetta avrebbe deciso di tagliare i fondi al figlio, su consiglio di Carlo e William, prendendo le distanze dalla vicenda.

Andrea d’Inghilterra: in vendita lo chalet

Caso Epstein: la Regina Elisabetta taglia i fondi al figlio Andrea

La notizia secondo cui la Regina Elisabetta avrebbe deciso di non finanziare più il figlio Andrea trova conferma anche in un’altra indiscrezione. Forse proprio per pagare le spese legali della causa, Andrea sta cercando di concludere la vendita dello chalet in Svizzera, residenza delle vacanze natalizie della ex moglie Sarah Ferguson, e acquistato proprio nel 2014.

La cifra richiesta per accaparrarsi lo chalet di Verbier, che ha ben sette camere da letto e che si trova in una zona esclusiva della Svizzera, si aggira intorno ai 20 milioni. Un esborso importante, che fino ad ora nessuno è stato in grado di fare: secondo alcune fonti, infatti, Andrea sarebbe ancora alla ricerca dell’acquirente perfetto.

Il figlio della Regina Elisabetta sarebbe “in crisi su tutti i fronti”. Senza il sostegno economico della casa reale e con un’accusa di violenza sessuale su una minore da affrontare, è normale che Andrea abbia bisogno di denaro e che stia cercando di trovarlo in ogni modo: “Ha bisogno di raccogliere denaro velocemente per affrontare le spese che aumentano di giorno in giorno”, dice chi lo conosce bene.