Charlène di Monaco ricoverata in Svizzera? La verità

23/11/2021

Secondo il settimanale francese “Voici” Charlène, dopo una settimana dal suo rientro a Monaco, è già ripartita. La principessa sarebbe ricoverata in un centro svizzero specializzato nella cura delle dipendenze. Nel suo caso, si tratterebbe di abuso di sonniferi. Alberto smentisce le voci di una crisi irrimediabile tra di loro. E c’è chi sostiene che, quando la Wittstock starà meglio, firmerà le carte del divorzio. 

Charlene-di-Monaco

Non c’è pace per Charlène di Monaco. La principessa era tornata a inizio mese al Principato, ma già dopo una settimana se ne sarebbe andata. Ha fatto molto rumore la sua assenza alla Festa del Principato stesso, il 19 novembre.

I suoi piccoli, Jacques e Gabriella, si sono affacciati al balcone di Palazzo Grimaldi con un cartello con scritto: “Ci manchi, mamma”.

Charlène curata in Svizzera: perché?

charlene-monaco-infezione


Leggi anche: Charlène di Monaco sta per tornare a casa? La verità

Il settimanale “Voici” ha rivelato alcuni retroscena. Charlène sarebbe al momento in Svizzera, in un centro specializzato nella cura delle dipendenze. Nel suo caso, nello specifico, si tratterebbe di abuso di sonniferi.

Ma sempre “Voici” ha detto anche altro. La rivista, infatti, ha aggiunto che nella Rocca Charlène è praticamente sotto assedio, con pressioni da più parti.

Avrebbero inciso anche malumore e tensioni con Carolina, sorella maggiore di Alberto. E, per quanto riguarda quest’ultimo, tra il principe e l’ex nuotatrice la crisi sarebbe ormai conclamata.

“Voici” ha sostenuto che, appena rientrerà dalla Svizzera e starà meglio, la Wittstock potrebbe pure firmare le carte del divorzio.

71th Monaco Red Cross Ball Gala In Monaco

Alberto, dal canto suo, in un paio di interviste ha cercato di smorzare i toni. Ha confermato l’assenza della moglie dicendo che si trova in un luogo sicuro, che non può essere rivelato per la sua privacy, lontano dal Principato, ma sufficientemente vicino affinché lui e i bambini possano andare a trovarla quando sarà possibile.

Il principe ha detto che il suo ricovero non ha a che fare né con Covid né con cancro e neppure con un intervento di chirurgia plastica o genericamente al viso come sosteneva qualcuno.


Potrebbe interessarti: Charlene di Monaco, l’agonia è finita: il ritorno a casa

Ma Alberto ha negato che l’ennesimo allontanamento di Charlène sia dovuto a problemi della coppia.

Di sicuro non sono momenti molto sereni per i reali Grimaldi. E Charlène soffre da tempo.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica