Chiara Ferragni dallo psicologo: “Lo consiglio a tutti”

24/08/2021

Chiara Ferragni si è confidata con i suoi followers di Instagram, raccontando di essere riuscita a superare ansie ed insicurezze solo grazie all’aiuto di uno psicologo. “Lo consiglio a tutti”, ha detto l’imprenditrice digitale, spiegando come il supporto di un esperto sia stato fondamentale per lei. 

chiara-ferragni

Chiara Ferragni si è lasciata andare ad alcune confidenze molto importanti con i suoi followers di Instagram. Rispondendo a quanti le hanno chiesto se fosse soddisfatta di sé stessa, l’imprenditrice digitale, oggi mamma di due bambini, Leone e Vittoria, ha confessato che, all’età di 34 anni, è felice di essere riuscita a sconfiggere insicurezze e ansie che da giovane l’hanno molto condizionata.

L’influencer, infatti, parlando del suo passato, si è detta molto orgogliosa del percorso che è riuscito a fare contando su sé stessa:

“Ho affrontato ad una ad una le mie insicurezze e non ho sconfitte alcune, e con altre ho imparato a convivere pacificamente. […] Le nostre insicurezze fanno parte di noi ed accettarle e fare pace con noi stessi ci farà cominciare a vivere una vita vera”.


Leggi anche: Chiara Ferragni: l’influencer danneggia la madre?

Chiara Ferragni: lo psicologo la sta aiutando

Progetto senza titolo – 2021-08-24T123119.724

Proprio perché Chiara Ferragni ha parlato delle sue insicurezze e di come le ha superate, qualcuno dei suoi followers le ha chiesto se si fosse mai rivolta ad un esperto per un aiuto concreto. Senza problemi, l’influencer ha confessato di andare dallo psicologo ormai una volta a settimana:

“Negli ultimi tre anni mi sono fatta uno dei regali più grandi per capirmi: vedo uno psicologo una volta alla settimana, esperienza che consiglio veramente a tutti!”.

Un consiglio che l’influencer non ha avuto paura di dare a quanti la seguono, perché un aiuto può essere necessario per stare meglio. Chiara Ferragni, poi, ha anche rivelato di aver sofferto di attacchi di panico in passato, quando viveva ancora a Los Angeles:

“Di attacchi di panico ho sofferto un po’ nel 2015 quando ero a Los Angeles e mi sentivo sola e lontana dalle persone che veramente mi amavano. Sono riuscita a superarli buttandomi a capofitto nelle mie paure. […] Ora quando mi viene un po’ d’ansia cerco di concentrarmi sul lavoro”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica