Chiara Ferragni e Fedez: i motivi della lite in barca

24/09/2021

Chiara Ferragni e Fedez sono stati protagonisti quest’estate di un’accesa lite in barca, prontamente ripresa dai paparazzi. La coppia non ha negato l’accaduto e nelle ultime ore, in diretta su Instagram, ha spiegato quello che è successo. L’episodio, tra l’altro, ha ispirato anche il nuovo singolo di Fedez. 

Fedez-e-Chiara-Ferragni

Chiara Ferragni e Fedez sono stati immortalati dai paparazzi quest’estate mentre erano al centro di una furiosa lite a bordo di uno yacht. Mentre l’influencer sembrava essere sul piede di guerra, il rapper pareva difendersi dalle accuse della moglie: immagini che hanno fatto il giro dei social, in quanto hanno mostrato un momento di quotidianità inedito per una delle coppie più seguite del web.

I due non hanno negato lo scontro, anzi, hanno ironizzato su quello che è accaduto. Nelle ultime ore, poi, in diretta su Instagram, Chiara Ferragni e Fedez hanno spiegato l’episodio, rivelando alcuni retroscena sui quei momenti di tensione in barca, che tra l’altro hanno anche ispirato l’ultimo singolo del rapper.


Leggi anche: Fedez distrutto da Chiara Ferragni durante una lite

Fedez: la lite con Chiara Ferragni

Progetto senza titolo – 2021-09-24T095720.504

Fedez, infatti, ha spiegato che, come tutte le coppie, anche loro hanno avuto un momento di discussione proprio alla fine dell’estate:

“Io e la Ferry non abbiamo concluso la nostra estate proprio felicioni. Abbiamo litigato di brutto, però chiariamo prima di partire per Milano. Ovviamente la litigata più grossa c’è stata nella foto poi diventata meme. Abbiamo litigato per cavolate. Cose familiari, cose risolvibili”.

Tutto è stato risolto, ovviamente, anche grazie alla romantica sorpresa che Fedez ha deciso di fare per il loro anniversario, facendole una serenata al centro del lago di Como e cantando per lei il nuovo singolo “Meglio del cinema”, dove si parla proprio della loro lite:

“Alla fine io poi stavo organizzando questa sorpresa per l’anniversario, ma in realtà io non dovevo cantare. Io avevo chiamato questo pianista fantastico che fa questi spettacoli in giro per il mondo su questa pedana galleggiante. Solo all’ultimo mi sono detto che avrei potuto cantarle la canzone”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica