Chiara Ferragni fomenta la polemica sui vaccini

03/04/2021

Quando Chiara Ferragni utilizza i social per denunciare una situazione che la riguarda in prima persona, grazie al grande seguito che ha, riesce sempre a suscitare la reazione desiderata: è accaduto anche con il vaccino. L’influencer aveva affermato che la nonna di Fedez non era ancora stata contattata, e il giorno dopo la telefonata è subito arrivata. 

Chiara-Ferragni

Chiara Ferragni ha deciso di prendere una netta posizione sul tema vaccini. Lo ha fatto in prima battuta denunciando la cattiva gestione del piano vaccinale da parte della regione Lombardia, portando come esempio una situazione che ha vissuto da vicino: la nonna di Fedez, 90 anni, non è stata ancora vaccinata, nonostante rientrasse in una delle prime categorie ad averne diritto.

La polemica, però, si è fatta ancora più forte quando le parole di Chiara Ferragni sono riuscite a muovere la situazione: proprio nella giornata di ieri, infatti, la nonna di Fedez è stata chiamata dal centro deputato alla somministrazione dei vaccini per poter avere la sua dose alle 12 del giorno stesso.


Leggi anche: Chiara Ferragni: l’influencer danneggia la madre?

Chiara Ferragni ha reagito con un lunghissimo post in cui ha spiegato bene la sua posizione e si è sfogata duramente contro coloro che stanno gestendo l’emergenza sanitaria nel nostro paese:

“Se ieri ero arrabbiata oggi lo sono ancora di più, pensando che nonna Luciana, che aveva diritto di essere vaccinata da mesi, riesce a far rispettare un suo diritto solo perché qualcuno ha paura che io possa smuovere l’opinione pubblica. Chiedo il vaccino per tutte le persone fragili, per tutti coloro i cui diritti fino ad ora sono stati calpestati”.

Chiara Ferragni: l’appello per i vaccini

Progetto senza titolo – 2021-04-02T223429.519

Chiara Ferragni ha spiegato di aver riflettuto molto prima di esporsi su un argomento così delicato, ma ora ha capito che non può tirarsi indietro di fronte a una situazione che vede aggravarsi giorno dopo giorno. L’influencer non ha risparmiato chi avrebbe dovuto, con il suo ruolo, garantire una soluzione rapida dell’emergenza, e che invece non ha fatto altro che compiere errori:

“Mi fa arrabbiare vedere i responsabili che continuano a sbagliare, sia quelli che c’erano e che sono andati via, sia quelli che ci sono sempre stati e sono ancora sulle loro poltrone senza vergogna”.


Potrebbe interessarti: Belen incinta: Chiara Ferragni amica inaspettata?

Chiara Ferragni ha voluto farsi portavoce delle tante storie che le vengono raccontate quotidianamente dai suoi followers: a cominciare da chi ha perso un parente o una persona cara, e che sta quindi affrontando un grande dolore, per arrivare a quanti hanno dovuto chiudere le loro attività o non riescono più ad andare avanti perché manca lo stipendio.

Consapevole del grande pubblico che la segue e della sua influenza, in generale, sull’opinione pubblica, Chiara Ferragni ha scelto di schierarsi e di fare la sua parte per cercare di cambiare l’andamento della situazione.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica