Chiara Nasti svela il vero motivo del “massacro” per il gender reveal: da non credere

Jenny Bertoldo
  • Laureanda in Filologia moderna
21/05/2022

Chiara Nasti risponde alle critiche ricevute per il gender reveal che il compagno Mattia Zaccagni ha organizzato per lei allo stadio Olimpico a Roma. Nasti risponde alle accuse degli hater che lo definiscono una cafonata.

19,30 Chiara Nasti svela il vero motivo del “massacro” per il gender reveal: da non credere

Sulla scelta di Chiara Nasti per il gender reveal allo stadio Olimpico a Roma sono arrivate infinite critiche alla coppia: per l’annuncio speciale il compagno Mattia Zaccagni, calciatore 26enne della Lazio, il 18 maggio ha affittato lo stadio per svelare al mondo il sesso del bebè in arrivo.

Così parenti e amici hanno scoperto che la coppia sta per avere un bel maschietto! L’influencer di soli 24 anni Chiara Nasti ha condiviso sul suo profilo Instagram le foto e i video del magico momento, ma subito in molti l’hanno criticata. Ma Chiara Nasti risponde a tono:

Disprezzate perché non potete avere lo stesso.

Il gender reveal allo stadio suscita un delirio sul web. Se la coppia ha organizzato l’evento in linea con il loro stile sempre esuberante e colorato, a molti fan la scelta non è piaciuta per nulla e la coppia viene accusata di cafonaggine, di aver compiuto una scelta imbarazzante, o ancora c’è chi usa parole ben più dure per descrivere lo stato mentale della coppia… Insomma i followers si scatenano a ruota libera.

Chiara Nasti e le accuse dei fan: lei non ci sta e commenta tutto!

19,30 Chiara Nasti svela il vero motivo del “massacro” per il gender reveal: da non credere

Sui social c’è chi rode dalla gelosia e c’è chi afferma:

Lo stadio affittato solo se sei Kanye West e fai la proposta a Kim Kardashian.

Un altro invece:

Che pena queste robe esibizioniste, siamo ai limiti del ridicolo.

Chiara Nasti però subito controbatte a tono:

La verità è che non avete mai visto una cosa simile. Disprezzare perché non potete avere lo stesso vi rende così piccoli che neanche potete immaginare.

E aggiunge:

Noi non solo abbiamo vissuto un momento super emozionante e speciale (il più bello della nostra vita) ma siamo stati così originali che probabilmente a certa gente non scende giù. Grazie per tutta questa attenzione, sempre. Continuate così.

I due giovani futuri genitori sono orgogliosi del party organizzato e di certo non si fermano di fronte alle parole crudeli di qualche invidioso leone da tastiera.