Claudia Gerini denunciata da un paparazzo: “Ha tirato fuori il peggio di me”

10/10/2021

Claudia Gerini ha parlato, in una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera, di un’esperienza molto negativa che l’ha vista protagonista qualche anno fa con un paparazzo, Maurizio Sorge. Uno scontro, avvenuto nel 2017, che ha portato ad una battaglia legale che va avanti ancora oggi. 

claudia-gerini-1

Claudia Gerini ha voluto raccontare un episodio molto negativo che sta avendo conseguenze anche oggi, in una lunga intervista al Corriere della Sera. Si sa che, quando si tratta di personaggi pubblici, la vita privata è praticamente inesistente e qualsiasi azione o frequentazione può finire sui giornali, grazie all’occhio attento dei paparazzi che non si lasciano sfuggire nulla.

Nel 2017, proprio all’inizio della sua storia d’amore con Andrea Presti, Claudia Gerini era stata seguita dal paparazzo Maurizio Sorge che, per avere più foto possibili della coppia, aveva preso una stanza proprio nel loro stesso hotel. Un “inseguimento” che è continuato durante tutta la vacanza trascorsa dalla Gerini e dal suo compagno in Puglia, fino a quando, una mattina, mentre stavano facendo jogging, l’attrice ha avuto una dura reazione che ha portato Maurizio Sorge a denunciarla.


Leggi anche: Can Yaman a Roma insieme alla Gerini: fan impazzite

Claudia Gerini: la lite con il paparazzo

Claudia-Gerini-2

Claudia Gerini ha rivelato di aver avuto una reazione eccessiva dovuta al fatto che Sorge stava continuando a seguirli e a scattare foto in maniera molto insistente:

“Dopo un’ora e mezza, gli dico con gentilezza: ci hai fotografato abbastanza, ora basta, no? Ma manco ci risponde. Dopo un po’ glielo ridico, lui finge di andarsene ma continua a seguirci. E straparlava, come se noi attori fossimo scimmiette al servizio di chi ci fotografa […]. L’ho preso a brutte parole. Non minacce, solo parolacce”.

Dopo quella sfuriata, Claudia Gerini si è resa conto che il paparazzo, con un secondo telefono, aveva ripreso tutta la scena. E così l’attrice, sud due piedi, per evitare che quelle immagini potessero essere pubblicate, ha strappato il cellulare dalle mani di Maurizio Sorge, ha cancellato tutti i video e poi l’ha lanciato nella macchina del paparazzo.

E’ qui che la versione differisce rispetto a quella di Sorge, che ha affermato che la Gerini e il suo compagno gli hanno rubato il telefono. “Non è vero”, ha sostenuto Claudia Gerini, ancora molto abbattuta per questa storia.

“Quell’uomo ha tirato fuori il peggio di me, ha voluto creare un mostro, ma quella non sono io”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica