Come arredare una casa di legno: la scelta degli interni

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
11/04/2022

Scegliere di abitare in una casa in legno è prima di tutto una scelta ecosostenibile e rispettosa dell’ambiente. Nonostante questo, non si deve rinunciare alla bellezza e all’eleganza delle stanze interne. Ecco perché la scelta delle rifiniture e degli arredi deve essere oculata!

Come arredare una casa di legno: la scelta degli interni

Se avete scelto di abitare in una casa in legno, probabilmente avrete voluto fare una scelta che fosse ecosostenibile e rispettosa dell’ambiente. Anche se questa era la priorità, non ci si deve dimenticare che anche le case in legno possono avere uno stile ben preciso e un’eleganza senza pari: basta scegliere nella maniera giusta le finiture degli interni e gli arredi.

Di solito la scelta per questi elementi è praticamente illimitata, perché anche se la casa è realizzata in legno, praticamente tutti i materiali sono compatibili.

Gli infissi

Quando si tratta di completare una casa, ovviamente gli infissi riescono a dare quello stile e quell’armonia che è necessario studiare e scegliere in maniera oculata. Per le case in legno si possono scegliere infissi di diverse tipologie, considerando che è necessario optare per quelli a basso valore di “trasmittanza”: una caratteristica che riesce ad isolare al meglio l’ambiente interno per mantenere il calore.

La scelta consigliata è quella di optare per il legno anche per gli infissi, magari scegliendo l’alluminio per il rivestimento esterno e di orientarsi, con i colori o le decorazioni, con lo stile che si vuole dare alla casa.

Pavimenti

Anche per i pavimenti la scelta è molto ampia. Se per il rivestimento esterno si sono scelti materiali naturali allora lo stesso può essere replicato anche all’interno. Non solo, si può optare per un parquet che richiami le stesse tonalità del legno della casa, accompagnando altri piccoli interventi con il sughero o il bambù, che si mantengono sulla stessa linea di stile.

Bagno

Per il bagno si può utilizzare come materiale il gres porcellanato, che consente di dare un aspetto più elegante e pulito all’ambiente.

Per concludere, poi, sulla linea della sostenibilità ambientale, si può optare per vernici bio, che non hanno componenti pericolosi per l’ambiente, oppure isolanti, in modo da favorire il calore degli ambienti interni.