Cristina Marino e Luca Argentero: perché non vogliono mostrare la figlia?

04/09/2021

Una delle questioni più dibattute sui social è quella che riguarda i bambini. Molte coppie famose, infatti, decidono di mostrare i propri figli senza problemi, altre, invece, scelgono di tutelare la loro privacy: Cristina Marino e Luca Argentero sono tra queste. Come mai hanno scelto di non pubblicare nessuna foto della figlia Nina Speranza? 

Progetto senza titolo – 2021-09-04T085653.536

Cristina Marino e Luca Argentero sono diventati genitori di una bambina, Nina Speranza, da poco più di un anno. Il loro amore, se ce ne fosse stato bisogno, è sempre più solido, soprattutto dopo la scelta di sposarsi a Città della Pieve, in Umbria, solo qualche mese fa: una scelta che fortifica ancora di più il rapporto tra Luca Argentero e Cristina Marino.

Da quando sono diventati genitori, però, i due non hanno mai mostrato nemmeno una foto della loro bambina. Questo particolare è stato ovviamente notato dai fan della coppia, anche perché sui social le coppie famose si dividono praticamente in due categorie: quelle che decidono di mostrare i propri figli al pubblico e quelle che invece preferiscono mantenere la privacy.


Leggi anche: Luca Argentero schifato: denuncia Signorini

Cristina Marino: ecco perché non mostra la figlia

Progetto senza titolo – 2021-09-04T085707.847

Il tema dei bambini sui social è davvero molto delicato e Cristina Marino, rispondendo ad una domanda posta da uno dei suoi followers, ha deciso di prendere una posizione netta al riguardo, giustificando la scelta sua e di Luca Argentero di non mostrare Nina Speranza:

“Al momento abbiamo scelto di tutelarla. Non amo l’idea che diventi argomento da bar”.

La decisione condivisa dai genitori della piccola è quella di non mostrare il suo volto e di mantenere la privacy per quello che riguarda la bambina. L’attrice, comunque, ha sottolineato che al momento è così; ciò non esclude che, in futuro, quando sarà più grande, lei e Luca Argentero possano cambiare idea.

“Sei una creatura speciale. Ti amo che non esistono parole…”, così aveva scritto Cristina Marino a maggio di quest’anno in occasione del primo anno della piccola Nina Speranza, che ha illuminato le giornate di mamma e papà.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica