Decorare il giardino senza spendere: le soluzioni fai da te

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
22/04/2022

Se avete la fortuna di potervi godere un giardino, allora sicuramente, con l’arrivo della primavera, vorrete dargli un tocco di vitalità rinnovandolo un po’. Per arredare e decorare un giardino, però, non bisogna spendere molto, anzi! Con alcune idee fai da te si possono trovare delle soluzioni interessanti praticamente a costo zero.

Decorare il giardino senza spendere: le soluzioni fai da te

Chi ha la fortuna di avere un giardino, quando arriva la bella stagione non vede l’ora di poterlo godere al meglio. Se avete voglia di dare un tocco di vivacità e originalità, dovete sapere che ci sono delle soluzioni interessanti per far vivere questo spazio anche a costo zero. Non c’è bisogno di spendere grandi cifre, anzi!

Se saprete dare sfogo alla vostra creatività, magari recuperando vecchi oggetti o dando nuova vita ad altri decori, sicuramente avrete un ottimo risultato! Vediamo insieme alcune proposte per rendere perfetto il vostro giardino senza spendere nulla.

Trasformare una scala in porta-vasi

Per il vostro giardino potrebbe servirvi una vecchia scala di legno che non utilizzate più. Per fare cosa? Basterà appoggiarla al muro, misurare la distanza che c’è tra gli scalini e il muro e creare delle piccole lastre della stessa misura da fissare poi con dei chiodi. Ed ecco che avrete tanti ripiani diversi dove poter appoggiare vasi e piantine. Attenzione, ovviamente, al tempo: non è un supporto stabile quando c’è vento forte quindi valutate la posizione della scala!

Un nuovo divano

Se da poco vi siete liberati del vostro vecchio divano, potete comunque conservare i cuscini dello schienale. Dopo averli lavati e rivestiti con un materiale impermeabile, potrete metterli sopra un tavolino di legno, pulito e lucidato. Ed ecco che avrete una specie di “panca”, con un supporto morbido per sedervi, oltre che un punto d’appoggio per gli oggetti quando avete la necessità di posizionarli da qualche parte.

Dispensatore di essenze

Un altro problema che c’è di solito in estate è quello degli insetti fastidiosi! Se avete da parte dei pentolini, dei contenitori ignifughi oppure dei bruciatori di essenze, potete sicuramente riutilizzarli per creare un dispensatore di essenze che tenga alla larga zanzare e insetti che fanno davvero innervosire!