Fabio Volo contro Fedez: “Mi mandano fuori di testa”

16/12/2020

Il video di Fedez che, vestito da Babbo Natale, se ne va in giro per la città a regalare soldi è stato molto criticato. Tra quelli che hanno puntato il dito contro il rapper c’è anche Fabio Volo, che sostiene che la beneficenza si faccia in silenzio. Così, i due, hanno avuto un piccolo scontro social!

Schermata 2020-12-15 alle 22.35.50

Nelle ultime ore Fedez è tornato al centro delle polemiche a causa di un video diventato virale in poco tempo. Il rapper, infatti, si è ripreso mentre, vestito da Babbo Natale a bordo della sua lussuosa auto, si è aggirato per le strade di Milano, regalando 5 buste contenenti 1000 euro a 5 sconosciuti.

Il gesto ha davvero diviso il pubblico: da una parte c’è chi l’ha trovato davvero nobile ma, dall’altra, chi pensa che la beneficenza andrebbe fatta in maniera discreta.

Tra questi c’è anche Fabio Volo. Lo scrittore, infatti, nel corso del programma mattutino che conduce su Radio Deejay, ha attaccato il marito di Chiara Ferragni. Fedez, poi, ha voluto sua volta rispondere tramite le sue Instagram stories.


Leggi anche: Fabio Volo single? Fake news, nessuna crisi con Johanna

Ecco come sono andate le cose.

Fedez e Fabio Volo: scontro social

5646831-1550-fedez-fabio-volo-replica-disastri-ho-donato-100mila-euro-fai-anche-tu

Fabio Volo, dopo la notizia dell’impresa compiuta dal rapper, ha chiesto ai suoi ascoltatori cosa ne pensassero.

“Questi argomenti mi fanno andare fuori di testa la beneficenza non era un qualcosa che si faceva in silenzio?”

ha commentato. Così Federico Lucia ha deciso di rispondere, e l’ha fatto tramite alcune stroies.

“Visto che oggi Fabio Volo mi ha giustamente criticato per questa polemica, vorrei invitarlo a partecipare a questa iniziativa che non gli sarà purtroppo arrivata all’orecchio, a cui hanno aderito tantissimi suoi colleghi e a cui io in questo caso ho messo mano al mio portafoglio e ho donato centomila euro di tasca mia.”

ha tuonato il rapper, tirando in causa un progetto che permetterà di aiutare prima di Natale 40 categorie di lavoratori.

“Ci tengo anche a spiegarti perché questa iniziativa non è il classico caso della beneficenza che si fa ma non si dice, perché in questo caso noi, palesando a tutti quello che stavamo facendo, siamo riusciti a coinvolgere brand e aziende in modo tale da aggiungere una cifra che da soli non avremmo mai ottenuto. Mi sarebbe piaciuto averti al mio fianco in questa bella cosa, piuttosto che stare a dibattere con te su una polemica del ca**o. Ma va bene, prendiamola in modo costruttivo”


Potrebbe interessarti: Fabio Volo e Johanna Maggy si sono lasciati: è finita

ha aggiunto. Da che parte state? 

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica