Fabrizio Corna torna agli arresti domiciliari

15/04/2021

Fabrizio Corona dopo quasi un mese di carcere torna agli arresti domiciliari. Il tribunale di sorveglianza di Milano ha deciso di accogliere la richiesta dei legali di Fabrizio e di concedere all’ex re dei paparazzi di tornare a casa. 

Fabrizio-Corona-Kronic2-1024×576

Fabrizio Corna ha finalmente lasciato il carcere; l’ex re dei paparazzi dopo quasi un mese di detenzione nel penitenziario di Monza è stato rilasciato. Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha infatti accolto da poco la richiesta dei suo legali e ha concesso a Corna di tornare a casa per proseguire con la detenzione domiciliare.

Nelle ultime settimane si è molto discusso del caso di Fabrizio. Come dimenticare le terribili immagini che lo ritraevano insanguinato al momento del suo arresto; Corona si era fatto del male da solo in segno di protesta.

Dopo questo importante episodio, l’ex re dei paparazzi è stato ricoverato per diversi giorni nel reparto di psichiatria dell’Ospedale Niguara, per poi essere trasferito al penitenziario.


Leggi anche: Fabrizio Corona nei guai: blitz dei carabinieri

Fabrizio Corona viene scarcerato

Fabrizio-Corona-Kronic1

Dopo il suo arresto in tantissimi si sono battuti per provare a far scarcerare Fabrizio. Ricordiamo l’appello fatto in primis da sua madre, Gabriele Privitera che ha temuto per l’incolumità di suo figlio; poi c’è stato anche l’intervento della bella Belen e sua madre ed infine la famosa raccolta firma per  far tornare Fabrizio gli arresti domiciliari.

Adesso, finalmente, il Tribunale di Sorveglianza di Miliano ha accolto la richiesta degli avvocati di Corona, che hanno cercato di dimostrare che date le condizioni psichiche di Fabrizio il carcere poteva essergli fatale.

L’ex re dei paparazzi infatti soffre di bipolarismo, e depressione, e dunque la reclusione non aiutava per nulla la sua situazione.  La mamma di Fabrizio, da sempre al suo fianco, si è detta entusiasta della scelta del Tribunale, e ha rivelato di non vedere l’ora di riabbracciare suo figlio:

“È stata la cosa giusta da fare. Sono felicissima, non vedo l’ora di riabbracciarlo!“.

Adesso non ci resta che aspettare e vedere come evolverà la situazione di Fabrizio.

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica