Fabrizio Corona: l’amore per il figlio Carlos

25/08/2021

Fabrizio Corona ha trascorso un’altra estate agli arresti domiciliari ma tre volte alla settimana ha due ore di svago e se può le trascorre con suo figlio Carlos, una delle poche gioie rimaste e a cui l’ex paparazzo si è aggrappato per non sprofondare…

fabrizio corona carlos

Due ore di libertà per tre volte alla settimana. Al settimanale Chi, Fabrizio Corona racconta di viverle spesso al parco, dietro casa sua. A volte in compagnia del figlio Carlos. È quello che il settimanale Chi ha voluto mostrare. Un Corona nuovo, più buono, che corre, che suda, che fa il papà affettuoso. E poco importa se anche questa volta qualcosa va storto. Alla fine Fabrizio si rompe il naso ma nessun dramma: “Non me ne va mai bene una, è la storia della mia vita…”.

Una vita fatta di eccessi come l’ultimo arresto. Un episodio che ha scosso anche lui questa volta, oltre che le persone più vicine a lui. Ma ora l’ex re dei paparazzi cerca di essere migliore, più sereno, più forte, professionalmente sta cercando di fare e di lavorare bene, questo nonostante sia ancora ai domiciliari.


Leggi anche: Fabrizio Corona: Carlos (CMC) imprenditore, debutta nella moda

“Per fortuna sono riuscito finalmente a trovare la pace con Carlos, stare bene con mio figlio è la gioia più grande della mia vita”

Fabrizio Corona non ha più voglia di fare guerre con Nina Moric

fabrizio-corona-carlos-e1597158809393

Al settimanale Chi, Fabrizio Corona non ha nascosto che “saranno sei anni che non esco a giocare con lui. Questa mi sa che è la gior- nata più bella della mia vita”. Un padre che stravede per suo figlio Carlos:

“Lo vede Carlos com’è bello? Com’è alto? È abbronzato e bello come il sole. Più di me e di Nina messi assieme”

A proposito di Nina Moric:

“Io ormai sono grande e maturo, sono per l’armonia familiare, Nina ha i suoi momenti, speriamo che tenga, dai”

Basta guerre con Nina Moric ma non con Aurora Ramazzotti, Selvaggia Lucarelli o Fedez. Perché “nella mia testa, nel mio progetto, il politically correct è la cosa più sbagliata del mondo, le cose che scrivo hanno un significato preciso. Le scrivo per dimostrare come tanto, ma pure tutto quello che ti “vendono” gli influencer, non è vero”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica