Fedez e Luis Sal: l’intervista a Myss Keta e Massimo Boldi

Il podcast Muschio Selvaggio, che vede protagonisti Fedez e Luis Sal mentre intervistano personaggi di diverso tipo, sta riscuotendo molto successo. Ieri, è stato pubblicato sul canale YouTube del podcast il 64esimo episodio. Gli ospiti sono un’accoppiata inaspettata.

muschio

Myss Keta e Massimo Boldi insieme ospiti per il podcast di Fedez e Luis Sal, Muschio Selvaggio. Lo youtuber e il cantante hanno avuto tantissimi ospiti, diversi tra loro. Da Paolo Bonolis ad Alessandro Michele, Chiara Ferragni, Frank Matano, Dontella Versace, Don Alberto… .

Quello che fa la coppia di amici e colleghi è parlare di argomenti il più possibile liberamente. Non si segue una vera “scaletta”, almeno apparentemente, ma si segue il flusso di discorsi cercando un distacco dalle “classiche” interviste.

Così, ieri è uscito il nuovo episodio che vede ospiti due personaggi di due mondi diversi ma non così lontani. Una coppia che ha fatto “impazzire” chi segue il podcast che non ha potuto esimersi dal commentare il curioso quartetto creatosi.


Leggi anche: Barbara D’Urso in accappatoio con Massimo Boldi

Myss Keta, attiva dal 2013, è una cantante italiana della quale non si sa la vera identità. Da poco Myss Keta ha partecipato al fianco di Elodie a Celebrity Hunted 2, uscendone vincitrice.

Massimo Boldi è invece un noto attore e comico che ha segnato e accompagnato un’epoca. Noto per le svariate commedie, ha formato una coppia di grande successo con Christian De Sica per diversi anni, in uno dei sodalizi più di successo del cinema italiano.

Commenti negativi su Massimo Boldi: “Un’Italia ormai superata”

14:00 Fedez e Luis Sal intervistano Myss Keta e Massimo Boldi

Mettere a discutere sullo stesso tavolo persone provenienti da generazioni diverse è sinonimo di grande scambio e, se la comunicazione è onesta e rispettosa, anche di grande ricchezza.

Massimo Boldi ha 75 anni, ma di Myss Keta non si conosce la vera età. Comunque, l’età della Myss è intuibile essere simile ai più giovani conduttori Luis Sal e Fedez.

Chi ha seguito l’episodio, ha scelto di commentare o con ironia, anche rimarcando quanto Massimo Boldi sia ovviamente appartenente a una scuola di pensiero e mentalità che “stride” con gli altri tre, o con serie critiche.

Uno dei fan del podcast, ha commentato i quattro insieme dicendo che:

“Ogni volta che leggo i partecipanti ad un nuovo episodio di Muschio e come se leggessi il nome di panini con gusti strani. Questo episodio sarebbe tipo pane, gorgonzola e Nutella”.


Potrebbe interessarti: Vieni da me: Paola Lezzi si confessa a Caterina Balivo

Insomma, un ensemble di “ingredienti” molto strani se messi insieme. Altri utenti hanno invece mosso delle dure critiche nei confronti di come Massimo Boldi ha scelto di argomentare alcuni suoi pensieri:

“Boldi è di una tristezza unica, incarna tutti gli stereotipi di quella vecchia Italia da guardare con disprezzo. Complottista, ingenuo ed inconsapevole della sua situazione (basta vedere la sua affermazione su come non gli piaccia vedere chi fa le stesse cose da anni, quando lui è letteralmente incapace di cambiare ruolo quando “recita”), ma nonostante questo si ritiene quasi un illuminato parlando di nuovo ordine mondiale. Spero che il suo rincoglionimento derivi unicamente dall’età avanzata e che non sia sempre stato così”.