Fedez infuriato con “La Nazione”

23/04/2021

Dalle sue stories, Fedez ha condiviso un estratto da un articolo de La Nazione in cui si fa riferimento ai figli delle coppie social che verrebbero indotte all’omosessualità per spettacolarizzazione. Poco dopo il quotidiano si scusa con il rapper per il fraintendimento.

ferragnez

Questa mattina Fedez ha postato nelle sue Instagram stories uno stralcio di un articolo de La Nazione criticandone il contenuto che, come commenta il rapper, indurrebbe le persone a diventare omofobe.

Poche ore dopo, dalle stories del quotidiano, arrivano le scuse, spiegando che il passaggio evidenziato da Fedez è stato prontamente rimosso dal pezzo.

L’attacco di Fedez a La Nazione

fedez

 

Duro attacco, questa mattina da parte di Fedez nelle sue Instagram stories, dove critica un estratto di un articolo de La Nazione: nel passaggio si parla delle coppie celebri sui social che secondo l’autore del pezzo, indurrebbero all’omosessualità il figlio neonato facendolo giocare con le bambole, allo scopo di spettacolarizzare la quotidianità.


Leggi anche: Lucifer 5: arrivato un nuovo estratto della seconda parte della stagione

Probabilmente sentitosi chiamato in causa in quanto celeberrimo genitore social che professa da sempre la libertà dei figli dalle forzature dell’identità binaria dei genere, Fedez ha commentato l’articolo spiegando che un simile contenuto rischierebbe di indurre le persone all’ignoranza:

“Secondo questo fantastico articolo su La Nazione, se tuo figlio gioca con le bambole lo stai inducendo all’omosessualità.

Credo che leggendo articoli come questi ci sia un altissimo rischio di indurre le persone a diventare delle teste di ca**o.”

Il rapper infatti, si è più volte soffermato su questo tema, esprimendosi del tutto favorevole alla crescita di Leone e di Vittoria slegati da preconcetti riguardanti la suddivisione di giochi maschili e giochi femminili, non imponendo loro l’obbligo di doversi identificare come bambino o bambina, e giocare di conseguenza solo con i giochi destinati al determinato genere.

Le scuse de La Nazione

fedez3

In breve tempo sono arrivate le scuse direttamente dalla pagina Instagram de La Nazione: dalle stories infatti si legge un messaggio direttamente indirizzato a Fedez in cui il quotidiano si scusa per l’inciso e spiega che nella sua totalità, l’articolo volesse in realtà prendere le difese dei ragazzi cacciati di casa in quanto omosessuali.

La Nazione prende quindi le distanze dall’estratto sottolineato dal rapper, quindi specifica che sia stato già rimosso dal pezzo:

Fedez, ci scusiamo per l’inciso: esprime un pensiero che risulta offensivo e fuorviante, sebbene fosse inserito all’interno di un articolo che voleva invece difendere i ragazzi cacciati di casa perché omosessuali.


Potrebbe interessarti: Fedez, si pente e chiede perdono alla Michielin

Perciò abbiamo tolto quel passaggio che non rispecchia il pensiero di La Nazione.”

Scuse accettate da Fedez, che ricondivide nel suo profilo le scuse e la rettifica pubblicate dal giornale.

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica