Gabriel Garko svela: “Dopo il coming out ho avuto paura”

21/04/2021

Gabriel Garko ha scelto di raccontarsi in una lunga intervista a Chi: l’attore, dopo aver fatto parte del mondo dello spettacolo per tanti anni senza rivelare la sua omosessualità, finalmente ha deciso di aprire il suo cuore. “Dopo il coming out ho avuto paura”, ha confessato Garko, spiegando come non sia stato un gesto semplice da fare. 

Gabriel-Garko-1

Il coming out di Gabriel Garko, avvenuto in una delle prime serate del Grande Fratello Vip ha fatto molto discutere: l’attore non solo aveva celato la verità fin a quel momento, ma aveva anche dato vita a storie fittizie per occupare le copertine dei giornali, una su tutte quella creata con Rosalinda Cannavò.

Dopo essersi liberato di tutte le bugie raccontate e aver rivelato la sua vera anima, Gabriel Garko come sta? L’attore ha deciso di tornare a parlare dalle pagine di Chi, e ha confessato che il gesto del coming out, nonostante lo abbia liberato di un peso che si portava dietro, non è stato semplice da affrontare, soprattutto per paura di ciò che avrebbero pensato i suoi fan:


Leggi anche: Grande Fratello Vip: Gabriel Garko nuovo gieffino?

“Il giorno dopo avevo paura ad uscire di casa: mi sentivo nudo. Invece solo stato accolto da un calore mai avvertito”.

La paura ha lasciato spazio all‘affetto delle persone e a tanti messaggi da parte di quelli che lo hanno ringraziato per aver dato loro il coraggio di fare lo stesso.

Gabriel Garko: cosa è cambiato dopo il coming out

tommaso-zorzi-gabriel-garko

L’attore, nel momento in cui aveva raccontato la sua omosessualità, non aveva nascosto di aver temuto, in passato, che rivelare tutto avrebbe potuto pregiudicare in negativo la sua carriera: l’immagine da sex symbol del cinema e della televisione che Gabriel Garko si era costruito non si sarebbe sposata bene con un suo coming out.

Garko, comunque, ha raccontato che ci sono in progetto per lui alcune opportunità di lavoro molto interessanti, a partire da un film che lo vedrà recitare al fianco di Nicolas Cage:

“I cliché che un attore omosessuale smetta di lavorare non hanno più senso di esistere”.

E sul versante sentimentale? Gabriel Garko ha ironizzato, affermando che da quando si è esposto pubblicamente, è molto più difficile fare conquiste: per questo l’attore è ancora single. Poi, ha smentito il flirt con Tommaso Zorzi: “Amici, soltanto amici”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica