Gigi d’Alessio rischia il carcere: chiesti quattro anni

05/11/2021

Gigi d’Alessio rischia quattro anni di carcere. Questa la condanna chiesta dalla procura di Roma per il cantante napoletano, accusato di evasione fiscale per fatti che risalgono al 2010. La sentenza del tribunale per Gigi d’Alessio, che è in attesa del quinto figlio, arriverà la prossima settimana. 

gigi-dalessio-di-nuovo-padre

Sono stati chiesti quattro anni di carcere come condanna per Gigi d’Alessio. Il cantante napoletano, che tra qualche mese diventerà padre per la quinta volta, dato che la sua nuova compagna Denise Esposito è in dolce attesa, sta vivendo un momento complicato dovuto ad un’accusa per frode fiscale che risale al 2010.

La vicenda non coinvolge solo il cantante napoletano, ma anche un socio e tre legali rappresentanti della Ggd Productions, una società di cui Gigi d’Alessio risultava intestatario del 95% delle quote. Nel momento in cui è stata fatta la dichiarazione dei redditi, il cantante napoletano e i soci avrebbero omesso una parte consistente degli utili, riuscendo così ad evadere le tasse. 


Leggi anche: Tatangelo – Gigi D’Alessio è crisi nera: lei è scappata di casa

Il tribunale sarà chiamato a pronunciarsi su questa vicenda martedì 9 novembre: cosa rischia Gigi d’Alessio?

Gigi d’Alessio: giudicato dal tribunale

gigi dalessio

Il cantante sarebbe riuscito ad evadere le tasse per un totale di un 1 milione e 700 mila euro: una cifra non da poco, che lo ha portato davanti al tribunale. Chiesti per lui quattro anni di carcere, mentre per le altre persone coinvolte sono stati chiesti solo due anni di reclusione.

Gigi d’Alessio, già negli scorsi anni, quando si era parlato a lungo di questa accusa nei suoi confronti, aveva ribadito la sua innocenza e la sua estraneità ai fatti, dicendosi convinto che con le dovute indagini la verità sarebbe venuta a galla, come affermato nel 2015:

“Sono convinto che l’atto che mi è stato notificato sia un atto a tutela, che mi consentirà di dimostrare, nelle sedi opportune, la mia totale estraneità ai fatti […]. E’ giusto che la magistratura faccia le verifiche che riterrà opportune”.

Ora, però, sembra che l’accusa sia diventata ancora più concreta. La decisione, comunque, spetta al tribunale, che dovrà decidere se riconoscere Gigi d’Alessio come colpevole dell’evasione fiscale oppure come estraneo ai fatti. Per il momento il cantante ha preferito non rilasciare nuove dichiarazioni: cosa succederà martedì?


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne: Chi è Alessio Ceniccola? Età, professione, curiosità

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica