Giorgia Soleri si racconta: il tentato suicidio, l’aborto e l’amore per Damiano dei Maneskin

Roberta Porto
  • Esperta in TV e Spettacolo
24/07/2022

In una recente intervista, la fidanzata di Damiano dei Maneskin si è raccontata a cuore aperto; la ragazza ha raccontato di quando ha tentato il suicidio, del dramma vissuto con l’aborto e della malattia che ha sconfitto.
Giorgia Soleri ha poi parlato dell’amore per il frontman di uno dei gruppi del momento. 

Giorgia Soleri si racconta: il tentato suicidio, l’aborto e l’amore per Damiano dei Maneskin

Giorgia Soleri, la storica fidanzata di Damiano dei Maneskin, ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato dei periodi più bui della sua vita; nonostante la giovane età, Giorgia ha affrontato momenti molto difficili.

Giorgia Soleri: la malattia e l’aborto

Giorgia Soleri si racconta: il tentato suicidio, l’aborto e l’amore per Damiano dei Maneskin

Non è facile raccontarsi quando si possiede un corpo che è, al tempo stesso, molto bello e portatore di un dolore fisico indicibile. Mi sono operata nell’estate del 2021 per l’endometriosi e per un po’ sono stata bene. Poi qualche tempo fa, il dolore è tornato. Feroce. Sono rimasta a letto per settimane, le amiche facevano i turni per sollevarmi a braccia per farmi andare in bagno o per farmi mangiare. E allora ecco i farmaci. Oppioidi, fortissimi. Avevo le allucinazioni. Ora va meglio, ma so già che dovrò fare i conti con questo per sempre.

Per Giorgia, la scoperta della malattia è stato un vero dramma che è riuscita a superare grazie al supporto degli amici e delle persone a lei vicina; a soli 21 anni la fidanzata di Damiano ha perso un bambino e questo fatto l’ha profondamente cambiata.
Oggi la Soleri ha trovato la forza per reagire di fronte alle difficoltà decidendo di fare delle sue debolezza un vero e proprio punto di forza e intraprendendo così un percorso femminista volto ad aiutare tutte le giovani donne che attraversano momenti bui come quelli con cui ha dovuto fare i conti lei.

Il tentato suicidio: Giorgia viva per miracolo

Giorgia Soleri si racconta: il tentato suicidio, l’aborto e l’amore per Damiano dei Maneskin

Ho tentato il suicidio. Ero depressa ma non lo sapevo, come capita a tante persone. Anche la depressione ha i suoi segnali ma possono essere diversi da persona a persona. Io stavo sempre a letto, quello che mi avrebbe potuto stimolare non lo faceva più. Poi ho provato a togliermi la vita. Ero arrivata al punto zero, potevo solo risalire o soccombere. Mi ha salvata mia madre: l’hanno avvisata, è venuta a prendermi, mi ha portato a casa sua e sono rimasta lì due mesi. Di nuovo farmaci, speranze, qualche illusione. Il malessere che poco per volta cede il posto a una forma di lucidità. Quanto vorrei che questi miei racconti fossero utili a qualcuno.

Quello che Giorgia fa durante l’intervista rilasciata nei giorni scorsi a Il Corriere della Sera vuole essere un vero e proprio appello alle altre ragazze che stanno vivendo delle situazioni simili alle sue; la Soleri spera che, parlando a cuore aperto delle sue fragilità, altre ragazze possano trovare la forza di reagire così come ha fatto lei. Giorgia vuole trasmettere il messaggio che tutti prima o poi cadiamo ma tutti abbiamo le risorse per rialzarci.
Per quanto riguarda poi la sua storia con Damiano, la Soleri ha ribadito ancora una volta il fatto che questo continuerà ad essere un tema estremamente privato e che la riservatezza riguardo è totale.