Giulia Salemi: il dolore per l’Afghanistan

Il 15 agosto è caduta nelle mani dei talebani la capitale dell’Afghanistan: Kabul. Ciò che sta accadendo in Afghanistan sta ovviamente generando grande dolore e anche Giulia Salemi è intervenuta, parlando da essere umano prima di tutto, ma anche da “Donna, figlia di madre iraniana…”

GF-Vip-Giulia-Salemi-video

I talebani hanno conquistato un capoluogo afgano dopo l’altro fino ad arrivare, il 15 agosto, alla conquista della capitale dell’Afghanistan: Kabul. Le immagini e i video della presa della capitale hanno generato dolore e rabbia; in molti hanno commentato e commentano gli accadimenti e anche diversi personaggi pubblici hanno scelto di utilizzare la loro “risonanza” per dire la loro e informare.

Tra questi, Giulia Salemi ha ieri sera condiviso alcune storie proprio riguardo la conquista, da parte dei talebani, di Kabul. Giulia Salemi ha specialmente – e non è l’unica – sottolineato quanto la situazione sia e sarà pesante per le donne, già costrette a un radicale cambio d’abito.


Leggi anche: GF Vip, Giulia Salemi: boicottata ed insultata per il primo “lavoro social”

Giulia Salemi: “Purtroppo non tutti sono fortunati come noi…”

Giulia-Salemi-GF-Vip-5

Importante è sempre sapere riconoscere i “propri privilegi” e ieri sera, Giulia Salemi, ha voluto utilizzare i social per sottolinearlo:

Purtroppo non tutti sono fortunati come noi. E in Afghanistan a Kabul sta succedendo questo. Spero davvero che venga fatto qualcosa per aiutare le donne che stanno per diventare bottino di guerra, private della loro libertà e dignità. Da donna, figlia di madre iraniana fanno davvero male queste immagini…

Così Giulia Salemi si è espressa su Instagram, prima di condividere altre storie. La prima, in cui si nota il terribile momento di disperata fuga da Kabul, per poi sottolineare la situazione in cui, scrive la Salemi le donne sono “Cancellate così” (riferendosi alle foto di donne letteralmente rimosse dai negozi).

Nel 2021 siamo tornati a vivere una realtà del genere?

Scrive Giulia Salemi, continuando a condividere video e foto di quello che sta accadendo nelle ultime ore a Kabul. Infine, la Salemi ha scelto di condividere con i quasi due milioni di follower il link della Fondazione Pangea Onlus, così da aiutare chi si trova in pericolo a Kabul.

Potere vedere chi ha molto seguito sui social, ingaggiarsi almeno un minimo su questioni tanto importanti e argomenti così delicati, è un modo sicuramente buono per “sfruttare” in senso positivo i social network, proprio come ha scelto di fare la Salemi ieri sera.


Potrebbe interessarti: GF Vip, Giulia Salemi fidanzata? Pierpaolo sconvolto