Harry cambia lavoro: stipendio da record?

24/03/2021

Dopo le partnership milionarie con Netflix e Spotify, il principe Harry ricoprirà presto un ruolo di prestigio e responsabilità a capo di una startup californiana. Il settore di riferimento è quello della salute mentale. Perché il tema sta così a cuore a Harry e a sua moglie Meghan? A quanto ammonterà il suo stipendio?

prince-harry-gettyimages-1203946308

Il principe Harry ha trovato il suo primo impiego lavorativo.

Dopo alcune collaborazioni milionarie, come quelle con Netflix e Spotify, siglate con la moglie Meghan Markle, il duca del Sussex ha ottenuto la sua prima occupazione, personale e in via continuativa.

Harry a capo della start up BetterUp per la salute mentale

prince-harry-trailwalker-relay-t


Leggi anche: Harry e Meghan produttori per Netflix, scoppiano le polemiche

Harry andrà a ricoprire il ruolo di Chief Impact Officer della startup californiana BetterUp, realtà giovane e già affermata della Silicon Valley.

Il duca promuoverà una app usata già da multinazionali come Hilton, Facebook e Chevron per migliorare lo stato mentale dei propri dipendenti.

Il tema è da sempre molto caro al duca di Sussex e alla moglie. I due ne hanno parlato anche nell’intervista bomba rilasciata a Oprah Winfrey.

Oltre a Meghan, lo stesso Harry, da bambino, ha sofferto di disturbi mentali, soprattutto dopo la tragica morte della madre Diana.

Non si sa ancora a quanto ammonterà lo stipendio del principe, ma presumibilmente sarà di almeno sei cifre. Di per sé la startup BetterUp è valutata di un valore di oltre due miliardi di euro.

Cambiamenti in Archewell, la fondazione di Harry e Meghan

5e21c7fb-20e2-4205-aaa3-adde9f989346-AP-Harry-and-Meghan—Time100

La notizia della prossima nomina di Harry in un ruolo apicale in un’impresa digitale di successo arriva nel giorno in cui la direttrice della fondazione di beneficenza Archewell dei due duchi del Sussex, Catherine St-Laurent, si è dimessa dalla sua carica.

Non sono noti i motivi della scelta, a un anno dalla nomina della stessa St-Lauren, che in passato ha lavorato anche per Bill e Melinda Gates.

Di sicuro la top manager non è la prima ad andarsene in tutta fretta dall’orbita Harry-Meghan. Basti pensare al fuggi fuggi di assistenti e collaboratori dei duchi di Sussex nel loro anno londinese dopo il royal wedding.


Potrebbe interessarti: Harry d’Inghilterra compie 36 anni: nuova vita e tanti auguri dai reali

A ricoprire il posto di St-Laurent è il collaboratore dei Sussex James Holt.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica