Harry e Meghan: critiche per il viaggio a New York

24/09/2021

I duchi di Sussex Harry e Meghan hanno cominciato il loro tour a New York. Si tratta del primo viaggio della coppia dopo la nascita della seconda figlia, Lilibet Diana. I due sono già stati criticati. Sono arrivati tardi all’appuntamento con il sindaco della Grande Mela e, secondo alcuni, si starebbero muovendo su mezzi ad alto inquinamento. 

Britain’s Prince Harry and Meghan, Duke and Duchess of Sussex, visit One World Trade Center in Manhattan, New York City

Harry e Meghan sono stati protagonisti della loro prima uscita pubblica dopo la nascita di Lilibet Diana a giugno. I duchi di Sussex sono impegnati in un viaggio di tre giorni a New York.

La tappa inaugurale è stata l’osservatorio One World della Freedom Tower, il grattacielo vicino al posto in cui si erigevano le Torri Gemelle prima dell’11 settembre.

Dopo l’incontro, c’è stata la visita al Memoriale dedicato alla tragedia del 2001.

Sabato sera sono attesi al concerto Global Citizen Live, che si terrà al Central Park. A esibirsi saranno, tra gli altri, i Coldplay, Lizzo e Jennifer Lopez.


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

L’evento è stato organizzato per promuovere l’uguaglianza vaccinale, in modo tale da superare le differenze da Paese a Paese anche per quanto riguarda la campagna dei vaccini anti-Covid.

Harry e Meghan criticati per il ritardo e per i trasporti inquinanti

prince-harry-meghan-time-100-2021

Nel frattempo sono già partite polemiche per il viaggio dei Sussex.

La prima critica che è stata mossa a loro è stata relativa al ritardo: i due sono arrivati 15 minuti dopo l’ora prefissata all’appuntamento con il sindaco Bill de Blasio e la governatrice dello stato Kathy Hochul.

Alcuni, poi, si sono chiesti se i due, così impegnati, a parole, nella lotta ai cambiamenti climatici, siano arrivati a New York da Los Angeles con un volo di linea o con un jet privato ben più inquinante, senza contare il Suv su cui erano a bordo per recarsi all’appuntamento col sindaco de Blasio.

Non sono poi mancati commenti di disappunto, sui social, che rimarcavano che l’America ha combattuto parecchio per liberarsi dalla monarchia inglese. E alcuni hanno invitato i britannici a riprenderli.

Harry e Meghan: nuovi look da manager

meghan-markle-harry-1

Per la sua uscita pubblica nei panni di comune cittadino e non rappresentante della Royal Family, Harry ha indossato giacca e cravatta con camicia bianca.

Molti, però, hanno notato soprattutto il look da top manager di Meghan, come ha sottolineato anche il settimanale “Oggi”: giacca, maglia a collo alto, pantaloni morbidi e scarpe col tacco da oltre 500 euro, capelli raccolti.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan cambiano stile: prima uscita post lockdown

La coppia è partita senza figli: i piccoli Archie e Lilibet sono rimasti nella villa faraonica da oltre 14 milioni di dollari a Montecito.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica