Harry e Meghan: una donazione speciale per i bambini

30/12/2020

I duchi di Sussex Harry e Meghan sono stati protagonisti di una nuova iniziativa benefica. La coppia ha acquistato, a nome del figlioletto Archie, decine di berretti lavorati a maglia da destinare ai bambini di famiglie bisognose. L’azienda produttrice è un’associazione neozelandese già aiutata dai Sussex un anno fa. 

Harry Meghan BritainRoyalBaby

La coppia formata dal principe Harry e dall’ex attrice Meghan Markle, è vero, fa sempre molto discutere.

Ma c’è un argomento su cui è difficilmente attaccabile, ed è la beneficenza, che li vede impegnati in prima linea.

Harry e Meghan: dono solidale a nome di Archie

harry-meghan-archie


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni shock della biografia bomba

Di recente i duchi di Sussex hanno sostenuto nuovamente Make Give Live, associazione neozelandese che fornisce articoli di maglieria per bambini le cui famiglie sono in difficoltà.

E così, in occasione del Natale, i due hanno acquistato 100 berretti lavorati a maglia a nome del piccolo Archie, il loro figlioletto di 1 anno e 7 mesi.

Per ogni capo di Make Give Live, uno viene regalato. Il gesto del principe Harry e della moglie Meghan consentirà quindi all’impresa di realizzare 200 berretti da donare, complessivamente, a nuclei familiari bisognosi.

prince-harry-archie

Anche l’anno scorso, mentre si trovava in Canada, la coppia reale aveva sostenuto Make Give Live pubblicando, nel giorno di Capodanno, una foto di Baby Archie con in testa una cuffia di lana coi pon pon.

Il riscontro dell’iniziativa è stato decisamente positivo per le vendite dell’azienda: oltre tremila capi donati in un anno complicato come il 2020.

Harry e Meghan vogliono rinegoziare la Megxit?

harry-meghan-matrimonio-reale

Che futuro attende i duchi di Sussex nel 2021?

Se lo chiedono in molti. Il 31 marzo, infatti, scadrà il “periodo di transizione” concesso loro dalla regina Elisabetta dopo la “Megxit”, ovvero l’allontanamento dei due dalla Royal Family e la rinuncia al ruolo di senior royals, rimanendo privati del titolo di “Altezze Reali”.

Stando alle ultime indiscrezioni, Harry e Meghan potrebbero essere attesi presto a Londra per rinegoziare i termini della stessa “Megxit”, chiedendo un’estensione di 12 mesi della transizione.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan cambiano stile: prima uscita post lockdown

Questo consentirebbe loro di poter beneficiare ancora di alcuni patrocini reali e di partecipare a eventi come il 95esimo compleanno della sovrana ad aprile, i cento anni del principe consorte Filippo a giugno e l’inaugurazione della statua di Lady Diana a luglio.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter