Harry e Meghan, la profezia di Diana nel nuovo libro di Cristina Parodi

Cristina Damante
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
21/01/2021

Esce oggi, 21 gennaio 2021, per Cairo Editore il nuovo libro della giornalista Cristina Parodi “E vissero tutti felici e contenti? La profezia di Diana e un destino già scritto”, dedicato a Harry e Meghan e alla loro scelta controversa di indipendenza lontano dai Windsor. 

H M 2020-03-10-88704-1583810431.-large

È uscito per Cairo Editore il nuovo libro della giornalista Cristina Parodi su Harry e Meghan, dal titolo “E vissero tutti felici e contenti? La profezia di Diana e un destino già scritto”.

La Parodi ha seguito per anni i reali inglesi al “Tg5”, a “Verissimo”, alla “Vita in diretta” e, in prima serata, a “Stirpe Reale”.

Cristina Parodi ricorda l’incontro con Lady Diana

IMG-20210121-115626

Parlando sul “Corriere della Sera” con Candida Morvillo, la Parodi spiega perché le vicende dei duchi di Sussex e più in generale della Corona britannica continuano ad appassionare sempre tanto il pubblico.


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

Se un tempo, dice la Parodi, i reali inglesi affascinavano perché rappresentavano il sogno, in seguito, soprattutto con la figura di Lady Diana, hanno iniziato ad attirare l’attenzione perché ci siamo resi conto che, come tutte le persone “normali” senza sangue blu, hanno vizi e virtù, pregi e difetti, punti di forza e debolezze.

Cristina Parodi svela la profezia di Lady Diana

IMG-20210121-115639

Ma qual è la profezia di Diana a cui si fa riferimento nel titolo del libro? Fin da quando William e Harry erano bambini, la loro mamma si raccomandava loro di fare attenzione a chi avrebbero sposato. Intendeva dire, spiega la Parodi, “amate senza riserve, è l’unica cosa che conta”.

La Parodi ha conosciuto Lady Diana un anno prima che la principessa morisse. La giornalista, infatti, ha potuto avere una conversazione privata con la Spencer nel 1996 a Rimini, a patto che non ne divulgasse il contenuto. Lo ha fatto adesso, a distanza di oltre vent’anni dalla morte di Lady D.

Ha ricordato la giornalista, oggi moglie di Giorgio Gori, sindaco di Bergamo:

“Le chiesi se aveva la vita che si era immaginata e mi rispose di sì, tranne che per un’unica sofferenza: non passare abbastanza tempo coi figli. Le domandai cosa desiderasse per loro e mi disse: solo che siano felici”.


Potrebbe interessarti: Le Iene: scherzo a Benedetta Parodi