Harry e Meghan: su Netflx scene inedite private

01/10/2021

Secondo “Page Six”, durante il loro primo tour americano a New York, Harry e Meghan hanno filmato ogni singolo momento della loro visita di tre giorni. Certe scene potrebbero entrare a far parte di un documentario distribuito da Netflix, dedicato alle loro vite. Ecco gli indizi. 

Britain’s Prince Harry and Meghan, Duke and Duchess of Sussex, visit One World Trade Center in Manhattan, New York City

Il principe Harry e la moglie Meghan Markle hanno filmato e registrato ogni singolo momento della loro visita a New York, la prima uscita pubblica della coppia dopo la nascita di Lilibet Diana.

È quanto sostiene “Page Six”, che aggiunge che si tratta di scene che saranno integrate nel documentario di Netflix in preparazione, dedicato alle loro vite.

Harry e Meghan tra microfoni, cameraman e abiti pesanti

meghan-markle-harry-1

Harry e Meghan hanno tentato di preservare la privacy, ma non è sfuggito a molti un piccolo microfono mostrato dal principe mentre era dentro un ristorante con la moglie.

Harry, infatti, aveva un filo intorno al collo, filo che è spuntato anche dalla tasca dei pantaloni quando ha abbracciato la proprietaria del locale.


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

Per non parlare della presenza costante di un operatore video e di un fotografo personale, che hanno seguito la coppia dei Sussex passo dopo passo, dal Memoriale delle Torri Gemelle al palco del mega-concerto a Central Park per sensibilizzare il pubblico sull’uguaglianza vaccinale nel mondo.

Harry Meghan NY

Il cameraman è stato notato già giovedì mattina fuori dall’hotel dove Harry e Meghan alloggiavano, il Carlyle Hotel, il preferito da Lady Diana a New York.

Altro indizio che conferma l’indiscrezione di “Page Six” è la scelta di Meghan di indossare cappotti pesanti e giacche coprenti per tutti gli impegni pubblici, nonostante il clima ancora mite a New York.

Qualcuno si è chiesto se nascondesse anche lei un microfono. Per altri, invece, si trattava di una scelta dovuta anche al parto affrontato a giugno.

Sui social, purtroppo, non sono mancati commentatori che hanno preso di mira la duchessa e hanno fatto body shaming.

Di sicuro gli accordi tra Harry e Meghan e Netflix erano chiari e sono stati resi pubblici. In qualche modo, andranno pur onorati.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica