Harry: la verità sul suo libro

28/07/2021

Il portavoce del principe Harry ha smentito le indiscrezioni riportate di recente sul “Daily Mail”. Il giornale ha affermato che il duca di Sussex intenderebbe pubblicare quattro libri, e non uno solo. Un volume, in particolare, sarebbe previsto per il periodo successivo alla morte della regina, mettendo nei pasticci l’erede al trono Carlo. Ma è stato negato. Intanto alcuni ex amici del principe sono preoccupati per le rivelazioni di Harry sul passato a Eton. 

5989080-2032-210521182357-prince-harry-apple-tv-first-episode-video-thumbnail-full-169

Prosegue il braccio di ferro tra il “Daily Mail” e il principe Harry che avevano già avuto un contenzioso legale tempo fa. Questa volta, al centro del loro scontro, c’è il memoir del duca di Sussex, che dovrebbe uscire entro la fine del 2022 per Penguin Random House. 

Il portavoce del principe Harry smentisce il “Daily Mail”

prince-harry-vax-live-t


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

Di recente il “Daily Mail” ha rivelato che i libri che il principe pubblicherà sono quattro, e non uno solo.

L’uscita di un volume, in particolare, secondo le indiscrezioni date dal quotidiano, sarebbe stata programmata per il periodo successivo alla scomparsa della nonna regina Elisabetta II. 

Forse potrebbe contenere dettagli scottanti, tali da mettere a rischio l’ascesa al trono del padre Carlo.

Sulla questione è intervenuto con decisione il portavoce del duca di Sussex, che ha smentito questa ricostruzione parlando con l’“Independent”.

La fonte ha ribadito che l’autobiografia di Harry riguarderà un solo libro disponibile dalla fine del prossimo anno e ha confermato la casa editrice con cui il principe ha stretto l’accordo, secondo quanto è stato annunciato giorni fa da entrambe le parti.

Gli ex amici del principe Harry hanno paura

royal-family-news-principe-harry-intervista-oprah-winfrey-1614677108

Nel frattempo, a tremare per l’uscita del memoir del duca di Sussex non sarebbero solo i Windsor e i funzionari di corte, ma anche molti ex amici che il principe non frequenta più.

Il volume, infatti, dovrebbe includere anche parti della “giovinezza edonistica” – come l’ha definita uno di loro, rilasciando un commento proprio al “Daily Mail” – legata all’epoca del college di Eton.

Allora Harry era un rampollo di sangue blu inquieto, ribelle e trasgressivo, soprattutto in compagnia dei coetanei.


Potrebbe interessarti: Harry d’Inghilterra compie 36 anni: nuova vita e tanti auguri dai reali

Molte di quelle amicizie, poi, sono state poi allontanate dal principe, secondo alcuni per via dell’arrivo, nella sua vita, della moglie Meghan Markle, secondo altri perché “gli esclusi” avevano rilasciato dichiarazioni alla stampa violando la privacy di Harry.

Se però lui stesso, ora, facesse la medesima cosa – sottolineano i detrattori dei Sussex – sarebbe il colmo.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica