Harry non è figlio di Carlo? La verità

24/06/2021

Nel numero del settimanale “Nuovo”, in edicola da oggi, si ritorna sulla questione dibattuta della paternità del principe Harry. Dalla perizia biometrica sui volti fatto dal criminologo Ezio Denti, pubblicata da “Nuovo”, risulterebbe un’alta corrispondenza tra Harry e il maggiore James Hewitt, diversamente da quella tra Harry e Carlo.

5989080-2032-210521182357-prince-harry-apple-tv-first-episode-video-thumbnail-full-169

Di chi è figlio Harry d’Inghilterra? Sulla paternità del principe si sono rincorse molte voci, soprattutto in passato, complice anche le notevoli differenze caratteriali del principe rispetto ai Windsor.

Per questo è sempre stato mal visto dai più conservatori di Palazzo, figuriamoci oggi dopo gli scandali della Megxit e dell’intervista scandalo a Oprah Winfrey con la moglie Meghan Markle.

Della vicenda si parla nel numero di “Settimanale Nuovo” (Cairo Editore) in edicola da oggi, giovedì 24 giugno.

La paternità di Harry: la perizia del criminologo

prince-charles-prince-harry-photo-t


Leggi anche: Harry d’Inghilterra compie 36 anni: nuova vita e tanti auguri dai reali

Il settimanale “Nuovo” pubblica la perizia biometrica sui volti di Harry, di Carlo e del maggiore James Hewitt (ex amante di Lady Diana), effettuata dall’investigatore e criminologo Ezio Denti.

I risultati sono clamorosi e sembrano confermare certi pettegolezzi su Harry d’Inghilterra.

Denti ha detto che sul suo viso c’è scritto che il vero padre non è Carlo. L’analisi – basata su algoritmi – ha dunque individuato una notevolissima corrispondenza tra il viso del giovane e quello di Hewitt, mentre non ce ne sarebbe alcuna tra Harry e Carlo.

Denti ha specificato che questo tipo di esame ha un’elevata attendibilità e può avere valore legale: il software analizza 80 punti nodali sui volti e li mette a confronto. Di più preciso c’è solo il test del Dna.

Quando Harry era piccolo, un test del Dna venne svolto: in famiglia si disse che Carlo risultava il padre del ragazzo, ma l’esito di quell’esame non fu mai reso pubblico.

La storia d’amore tra Lady Diana e James Hewitt

james-hewitt-getty-1217

Secondo quanto aveva dichiarato Lady Diana nel programma “Panorama” di BBC lei e Hewitt avevano iniziato una relazione nel 1986 (Harry, invero, è nato nel settembre 1984).

Secondo le ultime ricostruzioni, i due sarebbero stati insieme a intermittenza per circa cinque anni, fino al trasferimento in Germania del maggiore.

Il “Daily Mail” ha raccontato che, all’inizio della loro storia, Diana lo avrebbe fatto entrare di nascosto a Kensington Palace nascondendolo nel bagagliaio di un’auto.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

I due continuarono a scriversi delle lettere tra il 1990 e il 1991 mentre lui prestava servizio come comandante di carri armati durante la Guerra del Golfo.

Il “Sydney Morning Herald” ha riportato la descrizione fatta da Hewitt sulla storia d’amore con Lady Diana, piena di “frivolezza, evasione, passeggiate, risate e cucina”,

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica