Il Principe Andrea e lo scandalo Epstein: spunta un’ex damigella di Carlo e Diana

07/08/2020

Nell’elenco delle ragazze che volavano sui jet privati del milionario Jeffrey Epstein, suicidatosi in carcere dopo le accuse di abusi sessuali e traffico di minorenni, comparirebbe Clementine Hambro, bisnipote di Churchill, da bambina damigella alle nozze di Carlo e Lady Diana. Lo “scandalo Epstein” ha travolto anche il Principe Andrea. 

Principe Andrea

Tra i nomi delle ragazze presenti nelle “ville degli abusi” del magnate americano Jeffrey Epstein è spuntato un nome ben conosciuto nell’alta società britannica e presso la Royal Family: quello della 44enne Clementine Hambro, detta “Clemmie”.

Scandalo Epstein: chi è Clementine Hambro

Carlo Diana wedding -editorial-88888gdv2


Leggi anche: Paolo Ruffini: soffro per Diana Del Bufalo

Miss Hambro è stata la più piccola delle damigelle di nozze al matrimonio di Carlo e Diana d’Inghiterra, nel 1981. Era lei la bimba che, nella celebre foto del bacio degli sposi dal balcone di Buckingham Palace, aveva il broncio e l’aria annoiata. Suo bisnonno è Sir Winston Churchill e la sua educatrice, nell’esclusiva scuola materna Pimlico di Londra, è stata una giovanissima Lady Diana Spencer.

“Clemmie” Hambro risulta, per due volte, nell’elenco dei passeggeri che hanno volato a bordo dei jet privati di Jeffrey Epstein. In entrambe le occasioni era stata ospite nelle lussuose ville dove, in base all’inchiesta, Epstein abusava di ragazze minorenni assieme ad altri amici e con la complicità della ex fidanzata e socia Ghislaine Maxwell.

Dalla cella blindata del carcere di New York in cui si trova attualmente, la Maxwell ha fatto sapere di essere in possesso di scottanti “sex tapes”, registrazioni segrete che trascinerebbero ancora di più nel vortice dello scandalo il principe Andrea, duca di York, terzogenito di Elisabetta II e Filippo, il quale, in seguito alla bufera mediatica, ha rinunciato a tutti gli incarichi istituzionali per conto della Corona inglese. E, di recente, è stato accuratamente “rimosso” dalle foto pubbliche del matrimonio privato, e a sorpresa, della figlia Beatrice con Edoardo Mapelli Mozzi.

Clementine Hambro: due soggiorni nelle ville di Epstein

clementine hambro

Al “Daily Mail” la Hambro ha raccontato le circostanze dei due soggiorni al soldo di Epstein, sottolineando di non aver mai subito alcun abuso e di non essere stata testimone di nessuna scena in tal senso. All’epoca, nel 1999, Miss Hambro aveva 23 anni e lavorava per la casa d’aste Christie’s a New York.


Potrebbe interessarti: The Crown 4, la foto di Lady Diana (Emma Corrin) in abito da sposa

La prima trasferta, da New York a Santa Fe, in Nuovo Messico, dove Epstein aveva acquistato un ranch, sarebbe avvenuta per motivi lavoro: lei e altre colleghe dovevano fare un sopralluogo nella nuova dimora e fare una valutazione sulle opere d’arte che il milionario avrebbe acquistato.

Il secondo viaggio, invece, con destinazione l’isola caraibica Little St. James, nell’arcipelago delle Vergini, era nato da un invito personale, per svago e piacere. Ma la Hambro si è affrettata a precisare che l’esperienza non è stata poi così entusiasmante e non è stata replicata: «Non conoscevo nessuno, non mi sono divertita e così non ci sono mai più tornata», ha dichiarato al tabloid britannico.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica