Il Principe Harry prenderà il congedo di paternità

Scalpore a Londra. Anche il Principe Harry, appena diventato padre della piccola Lilibet Diana Mountbatten-Windsor, prenderà il congedo di paternità. Ecco cos’hanno dichiarato il Principe Harry e Meghan Markle.

principe-harry

Lo scorso venerdì 4 giugno il Principe Harry e Meghan Markle hanno celebrato la nascita della figlia. Ma appena dopo aver festeggiato con immensa gioia l’arrivo della piccola, la coppia deve già affrontare i primi pesanti commenti da Londra.

La regina Elisabetta sembra infatti contrariata dalla scelta del nome della bambina, Lilibet, nomignolo affettuoso con cui la chiamava il marito Filippo. Harry in realtà aveva rivelato ai media già da molto tempo di voler omaggiare la nonna attraverso la scelta del nome della figlia. Inoltre, la regina non si aspettava anche il secondo nome della secondogenita, Diana, in omaggio alla madre di Harry.


Leggi anche: William e Harry uniti per Lady Diana: una statua in suo ricordo

Harry e Meghan Markle al centro di polemiche

royal-family-news-principe-harry-intervista-oprah-winfrey-1614677108

Ma non è solo il nome della neonata ad aver suscitato voci di dissenso nella Royal Family. Sono molte le questioni che lasciano qualche ambiguità. Certo, già da tempo l’aria in famiglia non era particolarmente rilassata. Meghan e Harry infatti in alcune recenti interviste hanno dipinto la vita reale con parole tutt’altro che idilliache.

Dopo la nascita della secondogenita, i Sussex hanno dichiarato di  volersi prendere 20 settimane di congedo. La coppia in questo periodo sospenderà tutte le proprie attività, anche quelle della loro fondazione di beneficienza Archwell. I due neogenitori in queste settimane intendono dedicarsi alla bimba e al primogenito Archie.

La notizia ha suscitato molto scalpore. Secondo la tradizione, gli uomini della famiglia reale ritornano a lavorare immediatamente dopo la nascita dei figli. Ma stavolta Harry e Meghan hanno voluto offrire un esempio loro stessi della filosofia della loro fondazione Archwell.

I neogenitori, secondo i Sussex, devono avere il diritto di condividere i primi mesi con la massima presenza possibile per i loro bambini. Il loro pensiero si rivela ancora una volta rivoluzionario e lontano dalle formali convenzioni della vita reale. Vedremo cosa accadrà quando la coppia accetterà l’invito della regina Elisabetta a palazzo.