Il Principe William preoccupato: George in pericolo?

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
30/01/2022

Il Principe William ha rivelato di essere molto preoccupato per il suo primogenito, il principino George. Il motivo? Avendo ormai 8 anni, George è diventato un grande appassionato di videogiochi: un hobby che può diventare molto pericoloso che non viene controllato dai genitori! 

Il Principe William preoccupato: George in pericolo?

Preoccupazione in casa dei duchi di Cambridge. Come rivelato dal Principe William, in questo periodo c’è una situazione che ha destato allarme: un hobby particolare a cui si dedica diverse ore al giorno il principino George. Il primogenito di William e Kate ormai ha compiuto 8 anni e, al contrario dei fratellini Louis e Charlotte, ancora troppo piccoli, si sta già avvicinando al mondo della tecnologia.

I bambini, però, devono essere sempre controllati e il Principe William ha confessato che sta iniziando a preoccuparsi per il figlio. E’ la prima volta, infatti, che dovrà fare i conti con una passione che coinvolge tanti giovanissimi: quella per i videogiochi! Quali regole ci saranno da rispettare per il principino George affinché questo passatempo non diventi un problema?

Principe William: le regole per George

Il Principe William preoccupato: George in pericolo?

Come rivelato dal Principe William, è importante porre la giusta attenzione per questa situazione, che lo sta preoccupando un po’:

“Anche gli altri due, anche se sono ancora piccoli, guardano molto i film. George invece è affascinato da questi giochi. Al momento sto cercando di regolare il tempo passato davanti ai videogiochi. Devo stare attento che non passi troppe ore davanti al computer”.

Come quasi tutti i genitori, quindi, anche il Principe William ha messo dei paletti all’utilizzo del computer da parte del piccolo George, che potrà giocare e dedicarsi all’hobby dei videogiochi solo nel tempo prestabilito. Da papà premuroso, il Principe William non ha potuto fare a meno di manifestare una preoccupazione e di cercare di porvi subito il giusto rimedio.

Tra l’altro il Principe William è anche presidente dell’Accademia di produzione cinematografica e delle arti televisive, un ambito in cui si cercano di supportare i giovani proprio nelle carriere che possono svilupparsi in questo settore, tra cui anche quello dei giochi. “Ne sono molto orgoglioso”, ha rivelato il Principe William, che rimarrà comunque molto vigile sull’hobby del piccolo George!