La Regina Elisabetta revoca i titoli ad Andrea

Anna Vitale
  • Esperta in TV e Spettacolo
14/01/2022

La Regina Elisabetta ha preso una decisione molto difficile e drastica: spogliare il principe Andrea dei suoi titoli. La Sovrana è stata costretta a fare questa scelta dopo che gli Stati Uniti d’America hanno deciso di non archiviare la causa contro il Windsor.

La Regina Elisabetta revoca i titoli ad Andrea

Da tempo ormai si vociferava della possibilità che Andrea venisse “spogliato” dei suoi titoli e adesso la notizia è stata resa ufficiale. La Regina Elisabetta, ha infatti deciso di revocare tutti gli incarichi e gradi militari al principe Andrea.

Purtroppo la Sovrana non ha avuto scelta, dato che gli Stati Uniti d’America hanno deciso di non archiviare la causa contro il principe. Il caso Epstein che ha travolto i Windsor, continua a dare molti pensieri alla Royal Family, che ha necessariamente dovuto prendere le distanze dalle accuse contro Andrea.

Proprio per questo motivo, da oggi il terzogenito della Regina non avrà più nessuno dei suoi titoli e dei suoi incarichi reali!

Il principe Andrea perde i suoi titoli

La Regina Elisabetta revoca i titoli ad Andrea

La Regina Elisabetta non ha avuto scelta, fin quando le accuse rimarranno a carico di Adrea per il caso Epstein, il principe resterà senza titoli o incarichi. In attesa di una sentenza definitiva quindi la famiglia Reale, ha compiuto un atto molto drastico per allontanarsi dalle terribili accuse contro il principe Andrea.

Del resto i rapporti tra Epstein e il principe Andrea, sono ormai noti, come molti altri dettagli, che mettono sempre più a rischio la reputazione del terzogenito di Elisabetta II, e di tutta la Royal Family.

Dunque anche se a malincuore la Regina ha deciso di procedere con la revoca dei titoli; anche se secondo le indiscrezioni pare sia stato proprio il principe a rinunciare ai suoi incarichi. Questo è quanto si può leggere in una nota ufficiale di Buckingham Palace diffusa anche sui profili social:

“Con l’approvazione e l’accordo della regina, le affiliazioni militari e il patrocinio reale del duca di York sono state restituite alla regina. Il Duca di York continuerà a non svolgere impegni pubblici e si difenderà in questo caso come un privato cittadino”.

Adesso non ci resta che aspettare nuovi riscontri sul caso Epstein.