Lillo e Fedez contro la Rai?

03/05/2021

Nelle scorse ore è stato diffuso l’audio integrale della telefonata avuta tra Fedez e gli organizzatori del concerto del Primo Maggio riguardo ai contenuti che il rapper avrebbe portato sul palco dell’evento. C’è anche Lillo Petrolo che parla con Fedez.

18:15 – La Rai pubblica la telefonata integrale con Fedez: c’è anche Lillo

Come preannunciato anche da Fedez nelle sue Instagram stories, la telefonata che il rapper ha postato su Twitter riguardante il tentativo di censura del suo intervento sul palco del Primo Maggio, è stata registrata anche dagli altri interlocutori e quindi la registrazione è stata diffusa integralmente in queste ore in esclusiva dal sito Domani.

Dalla registrazione audio si sente anche Lillo Petrolo, amico di Fedez e conduttore del concerto insieme ad Ambra Angiolini e Stefano Fresi, parlare al telefono con lui prima di passare la chiamata agli autori del Primo Maggio e alla vicedirettrice di Rai 3 Ilaria Capitani.

La telefonata integrale

18:15 – La Rai pubblica la telefonata integrale con Fedez: c’è anche Lillo


Leggi anche: Pasta integrale con broccoli e salsiccia

Dopo il video twittato da Fedez sulla telefonata con gli autori del concerto del Primo Maggio e con la vicedirettrice di Rai 3 Ilaria Capitani in cui viene chiesto al rapper di “adeguarsi ad un sistema” invitandolo ad edulcorare i contenuti del suo intervento sul palco del concertone, la Rai ha deciso di difendersi diffondendo la registrazione integrale della telefonata.

La notizia era già stata data da Fedez nelle sue Instagram stories: il cantante ha spiegato di essere stato avvisato che anche dall’altra parte la chiamata era stata registrata e che a breve sarebbe stata diffusa per dimostrare che non si è trattato di un tentativo di censurare il suo discorso sui diritti LGBTQ+ e sull’importanza di approvare al più presto il Ddl Zan.

Dalla “versione integrale” si evince che la chiamata dura all’incirca dodici minuti  ed è una discussione tra il rapper da una parte, e tra i conduttori, gli autori del concerto e la vicedirettrice di Rai 3 dall’altra.

Lillo Petrolo durante la telefonata con Fedez

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lillo (@lillopetrolo)

Dalla registrazione diffusa dalla Rai e pubblicata nel sito Domani inoltre, si intende anche che la chiamata inizia con Lillo Petrolo, conduttore del concerto del Primo Maggio insieme ad Ambra Angiolini e Stefano Fresi, che prende le difese di Fedez e spiega di pensarla esattamente come lui, ma che i conduttori c’entrano ben poco con la decisione della produzione di voler visionare i testi del rapper prima dell’esibizione:


Potrebbe interessarti: Claudio Baglioni a Verona: scaletta concerto e l’albergo dove dorme

Fede io sto con te, sto difendendo questa cosa. Fede, sto dicendo che quello che tu dici è giusto. Adesso non sta né a me, né ad Ambra o Stefano. Ci sono qui la Rai e i sindacati.

Fede io sto parlando con te solo per un saluto praticamente, ti passerò chi di dovere, però ti dico, Fede, sono d’accordo, l’ho detto dall’inizio.

Adesso ti passo le persone che hanno sollevato i problemi di cui effettivamente si può discutere. Adesso te li passo perché non è una roba che possiamo decidere noi.”

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica