Luca Zingaretti in lutto: morto il padre

29/09/2021

Dopo aver perso la mamma poco meno di un anno fa, un nuovo lutto ha colpito la famiglia di Luca Zingaretti, l’attore che interpreta “Il Commissario Montalbano”. Suo papà, Aquilino, è venuto a mancare nella mattinata di ieri. A dare il triste annuncio è stato proprio Luca Zingaretti con un toccante messaggio su Instagram. 

Progetto senza titolo – 2021-09-28T184106.099

Dopo il dolore per la perdita della mamma Emma, scomparsa ad ottobre 2020, Luca Zingaretti, protagonista de “Il Commissario Montalbano”, si trova a vivere un altro grave lutto. Ieri mattina, infatti, è venuto a mancare suo padre Aquilino. A dare il triste annuncio è stato proprio l’attore, che ha dato l’addio a suo padre con un toccante messaggio su Instagram.

Aquilino Zingaretti lascia i suoi tre figli: l’attore Luca, il governatore della regione Lazio Nicola, e Angela, che ha seguito le orme del padre decidendo di intraprendere anche lei la carriera di direttore di banca. Un dolore profondo, che Luca Zingaretti ha raccontato su Instagram.


Leggi anche: Montalbano: ultime puntate e poi sarà un addio?

Luca e Nicola Zingaretti: l’addio al padre

Progetto senza titolo – 2021-09-28T184148.608

L’attore ha scritto un breve ma toccante messaggio su Instagram per dare la notizia della scomparsa di suo padre, con un pensiero anche per la madre Emma:

“Stamattina Aquilino Zingaretti, nostro padre, se ne è andato. A noi piace pensarlo felice per aver ritrovato la sua adorata Mimmi. E’ stato un papà magnifico e un uomo speciale. Tutta la sua famiglia, figli, nuore, genero e nipoti lo piange insieme ai moltissimi che lo hanno apprezzato e gli hanno voluto bene”.

Poco dopo anche Nicola Zingaretti ha pubblicato una foto in compagnia di suo padre, forse una delle ultime scattate, lasciando un messaggio d’addio e ricordando tutti i momenti belli passati insieme, così come gli insegnamenti trasmessi:

“Ciao papà. Non ce la facevi proprio a stare lontano da mamma eh! […] Grazie per aver trasmesso a me e a tutta la nostra grande famiglia il valore dell’amore […]. Non usavi molte parole, bastava lo sguardo. E grazie per essere stato, oltre che un padre da cui si poteva prendere esempio, uno straordinario, meraviglioso nonno per le tue nipotine”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica