Mahmood torna a casa: i commenti dopo l’incendio

Pochi giorni fa, l’incendio che ha distrutto l’edificio in via Antonini 32 a Milano. Tra gli inquilini del palazzo c’era anche il cantante Mahmood, come aveva fatto sapere Morgan, documentando l’incendio sul suo profilo Instagram. Ieri, poi, Mahmood ha nuovamente commentato la drammatica esperienza.

mahmood

Le immagini del grattacielo distrutto dalle fiamme a Milano hanno circolato immediatamente sul web. Anche Morgan, che abita davanti al palazzo in cui è avvenuto l’incendio, aveva documentato tutto “in diretta”, mostrandosi – ovviamente – incredulo e preoccupato.

Tra gli inquilini di Torre dei Moro anche il cantante Mahmood, il quale ha voluto rassicurare fan e follower scrivendo su Instagram:

Sto bene. Per fortuna non ci sono state vittime. Una grazie ai vigili del fuoco per l’incredibile lavoro svolto e a tutti voi per i messaggi. Vi voglio bene.

Le parole di Mahmood risalgono al giorno dopo l’incendio e sono state condivise su Instagram dal cantante. Ieri Mahmood ha potuto comprendere cosa recuperare dopo l’incendio, così come gli altri inquilini. Così, ha nuovamente commentato la brutta esperienza, lasciando un lungo messaggio su Instagram.


Leggi anche: Uomini e donne, lo sfogo di Jessica Antonini: “Troppe cose non piacevoli”

Mahmood: “Per molti sarà dura ricominciare”

FDFA7E05-E3D1-41DA-960A-FC5840D96667

Mahmood, ieri, ha commentato nuovamente quel che è stata la traumatica esperienza dell’incendio nel palazzo di Milano in cui il cantante vive. Mahmood si è mostrato ben consapevole dei propri “privilegi”, cercando di mandare un messaggio filantropico piuttosto che “egoistico”.

Infatti, una volta rassicurati i fan qualche giorno fa e dopo aver detto che sarà possibile capire cosa è rimasto delle abitazioni, Mahmood ha voluto concentrarsi sui suoi vicini, non tutti “fortunati” come lui.

Ricostruire una vita dopo che le fiamme hanno praticamente cancellato ogni avere, non è sicuramente facile, a prescindere dalla situazione economica. Certo è che per il cantante sarà “meno dura” rispetto a chi ha meno entrate e lui lo sa bene. Motivo per cui, Mahmood ha ieri condiviso il seguente messaggio sulle sue storie Instagram:

Oggi finalmente potremo constatare cosa rimane dei nostri effetti personali. Per molti dei miei vicini sarà più dura ricominciare, non tutti possono ricostruire una vita in pochi giorni e riavere ciò che avevano prima. Molte persone e molte famiglie hanno necessità di aiuto. Spero veramente che questa situazione non venga dimenticata in pochi giorni e che si faccia quanto possibile per aiutare tutti coloro che ne hanno bisogno.

Dopodiché il cantante, sempre attraverso le storie Instagram, ha condiviso i riferimenti utili per poter fare delle donazioni alle famiglie rimaste vittime dell’incendio.