Marina Berlusconi positiva al Covid: aggiornamento condizioni di salute

07/09/2020

Anche Marina Berlusconi, primogenita del Cavaliere, è positiva al Coronavirus: ecco le sua attuali condizioni di salute e situazione clinica

57A9823C-9D3E-4250-9861-DB32B4573BF2

La famiglia Berlusconi non trova pace. Secondo quanto apprende l’Ansa, anche Marina Berlusconi, primogenita del Cavaliere, è risultata positiva al COVID-19. Anche per la manager di Fininvest e della Mondadori la “positività“ è arrivata dopo una serie di tamponi risultati negativi. L’ultimo tampone, effettuato nel fine settimana, ha dato infatti esito differente rispetto ai primi ai quali si era sottoposta. Esattamente come accaduto a Silvio Berlusconi, suo padre.

La presidente si trova ora in isolamento, a casa, da dove sta regolarmente lavorando. Le sue condizioni sono buone, proprio come quelle del marito e dei due figli. Lo riferisce sempre l’Ansa. La notizia trova riscontro negli ambienti del Gruppo di cui la Berlusconi è presidente. Marina tra l’altro è in isolamento già da mercoledì scorso, giorno in cui l’ex premier e fondatore di Forza Italia è stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano dove è stato sottoposto a delle cure, essendo gli stata diagnosticata una polmonite bilaterale.


Leggi anche: Coronavirus, #iorestoacasa: cosa fare e non fare fino al 3 aprile

Le condizioni di Berlusconi, secondo quanto riferito da Alberto Zangrilli, suo medico di fiducia e il primario del reparto di anestesia e rianimazione dell’ospedale San Raffaele, sono sotto controllo tanto che il professore parla di “cauto ottimismo“. Il prossimo bollettino medico del professor Zangrillo a proposito di Silvio Berlusconi è previsto per le 16 di oggi, 7 settembre 20202. Nel frattempo si è saputo che il Cavaliere ha trascorso in modo tranquillo la quarta notte all’ospedale San Raffaele di Milano.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica