Mattino 5, Guenda abile stratega?

27/10/2020

Dopo la particolarissima puntata di ieri anche a Mattino 5 si è tornati a parlare di Guenda Goria e della lite che ha avuto nel scorsi gironi con Enock. Per l’attrice si tratta di una estrema sensibilità o di strategia?

Guenda-vs-Enock-sconto-1200×675

Nei giorni scorsi, all’interno della casa del Grande Fratello, abbiamo assistito ad un pesante scontro tra Guenda Goria e Enock Barwuah. La figlia di Maria Teresa Ruta, infatti, ha attaccato il fratello di Balotelli per non essersi dissociato dalla battuta sessista che Mario aveva fatto contro Dayane.

Enock, però, non l’ha presa bene e come spesso succede si è inalberato, staccandosi il microfono e lasciando la stanza. Non prima, però, di aver mandato più volte a quel paese Guenda, ed averla appellata con qualche insulto.

Nella puntata di ieri tutti si aspettavano che Signorini bacchettasse il calciatore ma, invece di parlare della gravità della cosa, come hanno fatto notare le migliaia di tweet quello a cui abbiamo assistito è stato un vero e proprio processo alle intenzioni.


Leggi anche: Pomeriggio 5, Guenda: papà Amedeo Goria è ancora innamorato di mamma

Guenda, infatti, è stata accusata di essere una stratega e di aver tirato fuori il discorso giusto in tempo per la diretta. E mentre il popolo del web (e il Codacons) minacciano di boicottare Alfonso e il Grande Fratello tutto, a Mattino 5, oggi, la maggioranza si è schierata dalla parte di Guenda!

Guenda e Enock: chi ha ragione?

Schermata 2020-10-27 alle 11.32.20

Stamattina, nel quotidiano programma di Federica Panicucci, si è tornati a discutere della delicata questione affrontata ieri sera in puntata, che riguarda Enock e Guenda. 

Anche nel salotto di Mattino 5, però, in molti danno ragione alla Goria. Sia Lory Del Santo che Biagio D’Anelli, infatti, concordano con la scelta della ragazza di aver “ripreso” Enock per le parole del fratello.

La Panicucci, però, fa notare come le donne sarebbero potute intervenire di fronte all’infelice battuta. “Non mi è piaciuta Dayane, infatti, che ha detto di non aver sentito sul momento.” spiega D’Anelli.

Chapeau, invece, a Guenda che sta giocando ma lo sta facendo con la sua personalità. Si è messa in gioco.” sottolinea. “L’ha detto 48 ore dopo. E allora? C’è gente che denuncia violenze mesi dopo. Non c’è una tempistica. ” ha continuato

“Lui, poi, è troppo permaloso” commenta Lory, parlando del calciatore. E gli altri le danno ragione. Voi che ne pensate?

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter