Meghan: donazione misteriosa

31/03/2021

Meghan Markle, la moglie del principe Harry, avrebbe donato la scorsa estate 10.000 sterline a un ente di beneficenza che combatte contro povertà e razzismo. Il direttore della fondazione lo ha fatto sapere solo adesso. Perché? Da dove sono stati presi quei soldi? Meghan cerca di riabilitare la propria immagine pubblica?

meghan-markle

Dopo le polemiche per l’intervista rilasciata assieme al marito Harry a Oprah Winfrey, Meghan Markle, moglie del principe inglese, è finita nuovamente nell’occhio del ciclone mediatico.

Quello che è venuto fuori – solo adesso – è che, in estate, l’ex attrice americana ha fatto una generosa donazione pari a 10 mila sterline a favore di Himmah, un ente di beneficenza di Nottingham che lavora per combattere povertà e razzismo.

Meghan ha donato 10 mila sterline della Royal Foundation

meghan-markle-lawsuit


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

Il denaro dato all’ente di beneficenza – che secondo alcuni tabloid proveniva ancora dalle casse della Royal Foundation – è stato utilizzato per rifornire il banco alimentare dell’associazione e finanziare la Salaam Shalom Kitchen, l’unica cucina della comunità musulmana ed ebraica nel Regno Unito.

Il direttore dell’organizzazione, Sajid Mohammad, ha fatto sapere di recente di aver ricevuto una enorme donazione da Meghan Markle a favore dei più bisognosi. Il gesto risalirebbe ad agosto.

La duchessa di Sussex aveva spedito a Mohammad una mail in cui, con gentilezza ed entusiasmo, lo si avvisava del contributo.

Non si è saputo nulla, in precedenza, dell’iniziativa solidale per paura che la reputazione dell’associazione ne risentisse dopo l’intervista scandalo dei duchi di Sussex a Oprah Winfrey, ma ora il fondatore ha voluto dimostrare supporto concreto a Meghan.

I detrattori sono subito trasaliti: perché farlo sapere proprio adesso?

Meghan ha accusato la Royal Family di razzismo

PHOTO2520Prince2520Harry2520-2520Meghan2520-2520Oprah252032520Photo2520credit2520-Harpo2520Productions2520-2520Joe2520Pugliese-copy

È davvero un pensiero spontaneo da parte di Mohammad o è pilotato per ristabilire una certa immagine della Markle, travolta dalle critiche dopo quanto ha rivelato alla Winfrey, soprattutto sul tema del razzismo a corte?

Nell’intervista bomba alla Winfrey la Markle ha dichiarato che non è stata protetta dalla famiglia reale, disposta perfino a mentire per proteggere altri membri Windsor, anche se non sono stati fatti i nomi.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan cambiano stile: prima uscita post lockdown

Allo stesso modo è rimasto senza identità colui o colei che, sempre a detta della Markle, avrebbe avanzato dubbi sul colore della pelle di Archie mentre Meghan era in dolce attesa e ha intercettato quella spiacevole conversazione. Evidente il riferimento alle origini afroamericane della Markle da parte della madre Doria Ragland.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica