Meghan Markle, esce il libro-scandalo della sorellastra

07/01/2021

Il 17 gennaio, negli Stati Uniti, sarà disponibile la prima parte del memoir “Il diario della sorella della principessa prepotente”) firmato da Samantha Markle, sorellastra di Meghan, duchessa di Sussex. Oltre 300 pagine che si preannunciano piene zeppe di attacchi e critiche nei confronti dell’ex attrice di “Suits”. 

meghan markle

Non c’è pace per Meghan Markle.

Uscirà negli Stati Uniti il 17 gennaio (la prima parte, pubblicata da Barnes & Noble) il “libro-verità”, come è stato annunciato, “The Diary of Princess Pushy’s Sister” (“Il diario della sorella della principessa ambiziosa”) firmato da Samantha Markle, sorellastra maggiore della duchessa di Sussex.

Samantha Markle e gli scandali sollevati contro Meghan

Samantha Markle


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

Erano anni che Samantha parlava del suo progetto editoriale. La notizia era già circolata già nei primi tempi del fidanzamento di Meghan col principe Harry d’Inghilterra, reso poi ufficiale nel novembre 2017.

Ora la sua iniziativa sembra molto vicina a vedere la luce. In circa 330 pagine, non dovrebbero mancare attacchi al veleno e critiche all’ex attrice di “Suits”, definita già in passato pubblicamente “arrampicatrice sociale, spietata, gelosa di Kate Middleton e ingrata verso il padre Thomas (che le due hanno in comune, ndr)”.

Nell’autunno successivo al royal wedding di Harry e Meghan, nel maggio 2018, in più occasioni Samantha aveva scritto sui propri profili social delle frasi che avevano sollevato un polverone nel Regno Unito e non solo, oltre a un forte imbarazzo nella Famiglia reale britannica.

La donna aveva accusato la neo-duchessa di Sussex di essere “snob” e “arrogante”, e il secondogenito del principe Carlo e di Lady Diana di essere “codardo” e di non avere rapporti con suo padre Thomas Markle, reduce da un infarto e una delicata operazione cardiochirurgica che ne è conseguita.

In un altro messaggio postato sui social network, Samantha aveva addirittura scritto:

“Se nostro padre muore, ti considererò responsabile, Meghan”.

Untitled-design-10-1

È in programma la pubblicazione di una seconda parte del tomo.

Per il momento, invece, non sembra prevista l’uscita della prima in Gran Bretagna, anche perché, come sottolineano giornali come il “Mirror”, nel regno di Elisabetta II le leggi sulla diffamazione sono più severe e rigide.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan cambiano stile: prima uscita post lockdown

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter