Meghan opportunista: ha usato Harry?

12/05/2021

Non c’è pace per Harry e Meghan. Sta facendo discutere nel Regno Unito l’intervista rilasciata in tv dalla principessa Olga Romanoff, cugina della regina Elisabetta. Olga ha lodato la sovrana per aver sempre avuto l’approccio giusto alla vita pubblica. A differenza dei Sussex, ai quali non ha risparmiato una frecciata. 

HarryMeghan-GettyImages-scaled

Nuove grane per Harry e Meghan, decisamente una delle coppie più discusse non solo più nel campo dei reali, ma ormai in quello delle celebrities.

A scendere in campo contro i Sussex, questa volta, è stata la principessa russa Olga Romanoff, cugina della regina Elisabetta da parte di padre.

La principessa russa Olga contro Harry e Meghan

PHOTO2520Prince2520Harry2520-2520Meghan2520-2520Oprah252032520Photo2520credit2520-Harpo2520Productions2520-2520Joe2520Pugliese-copy


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

Settantuno anni, Olga è figlia di Andrea, un nipote dello zar Nicola II (cugino di Giorgio V, il nonno di Elisabetta II) e vive da sempre nel Kent, dove la sua famiglia è emigrata nel 1919.

Di recente la Romanoff è intervenuta nel programma televisivo “Lorraine” sulla rete britannica ITV. 

La principessa di origini sovietiche ha elogiato la sovrana, che a suo dire avrebbe sempre mostrato “un approccio giusto” per quanto riguarda la gestione della sfera pubblica, a differenza di chi racconta le proprie vicende personali in televisione.

Inevitabile cogliere una stoccata diretta contro i Sussex, rincarata da un altro commento della Romanoff:

“Mi è stato insegnato a sedermi e stare zitta, e a non lavare mai la biancheria sporca in pubblico, di qualunque cosa si trattasse, quindi penso che la regina faccia bene il proprio lavoro”.

I vecchi amici di Harry delusi: “Meghan l’ha cambiato troppo”

Tonga Britain Royals

Intanto, in attesa di una nuova riedizione di “Finding Freedom” di Omid Scobie e Carolyn Durand, più ampia e integrata con le ultime vicende di Harry e Meghan, dall’intervista a Oprah Winfrey alla scomparsa del principe Filippo, sono tornate alla ribalta alcune dichiarazioni di vari amici intimi del principe già presenti nella prima versione del volume. O forse sarebbe più corretto parlare di “ex amici” che sarebbero stati esclusi dalla nuova vita dei Sussex.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan cambiano stile: prima uscita post lockdown

Il colpo di coda da parte di Harry verso i “soci” della sua adolescenza sarebbe già avvenuto in occasione del royal wedding, il 19 maggio 2018. Al ricevimento intimo a Frogmore House erano state invitate solo 200 persone rispetto alle 600 accolte nel castello di Windsor.

clooney-1603788766205—george-e-amal-clooney–invitati-al-royal-wedding–non-conoscevano-harry-e-meghan-

Vecchie conoscenze sono state lasciate fuori privilegiando divi di Hollywood come George e Amal Clooney, che, a quanto pare, in quel frangente hanno legato di più con Harry e Meghan, non prima.

Secondo le malelingue sarebbe stata tutta una mossa della Markle per intessere nuove relazioni sociali e mondane e inserire il principe all’interno di nuove reti.

Tom Inskip, soprannominato Skippy, amico di Harry fin dai tempi dei loro studi all’Eton College e ora distante dal duca, avrebbe farro un commento significativo il giorno dopo il matrimonio, come riportano alcuni magazine.

Skippy avrebbe detto che Meghan aveva cambiato troppo Harry. E che ormai gli amici “lo avevano perso”.

Sarà davvero così?

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica