Michelle Hunziker, il dramma della setta: prigioniera per anni

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design
18/12/2022

Dopo la fine della sua relazione con Tomaso Trussardi, Michelle Hunziker sembra aver ritrovato la pace e la felicità; in passato, però, la donna ha vissuto un periodo davvero terribile, quello in cui era finita in una setta, che l’aveva allontanata da tutto e tutti.

Michelle Hunziker, il dramma della setta: prigioniera per anni

Conduttrice, showgirl, presto nonna e anche scrittrice. Michelle Hunziker, infatti, qualche anno fa ha scritto un libro in cui ha deciso di aprirsi al pubblico e di raccontare dei cinque anni più brutti della sua vita, quelli in cui aveva rischiato tutto per una setta e una sedicente maga.

Michelle Hunziker: addio agli affetti per…

Michelle Hunziker, il dramma della setta: prigioniera per anni

In occasione dell’uscita del suo primo libro “Una vita apparentemente perfetta”, Michelle Hunziker nel 2017 aveva concesso al Corriere della sera una lunga intervista, in cui aveva rivelato come in passato fosse caduta in una trappola.

Finora ho nascosto tutto persino a mia madre.

aveva detto al donna, che solo dopo molti anni aveva deciso di rompere il silenzio. A conoscere come erano andate le cose era solo Tomaso Trussardi, ormai suo ex.

Quando ci siamo conosciuti abbiamo condiviso tutto: lui i suoi lutti e io la mia esperienza dei cinque anni in una setta. Una volta uscita da lì è stato un continuo tentativo di ricostruire la mia vita. Ho sofferto di attacchi di panico, per anni ho creduto che sarei morta di lì a poco, per soffocamento, come aveva previsto la setta.

Michelle Hunziker, il dramma della setta: prigioniera per anni

aveva fatto sapere la donna, che aveva parlato dell’incontro con Clelia e di come il confidarsi con questa donna le avesse fatto capire di avere una ferita aperta dettata dal rapporto interrotto col padre alcolizzato.

Mi ha fregato così, restituendomi l’amore di mio papà. Avrebbe potuto dirmelo uno psicologo, ahimè mi sono imbattuta in lei. Grazie a quel consiglio ho potuto riavere mio padre, fargli fare il nonno. Poi è morto, e io sono rimasta di nuovo sola. Ma stavolta con me c’era lei.

aveva confessato Michelle al Corriere della Sera, raccontando che per fare parte della setta c’erano regole fondamentali, come curare l’igiene personale, praticare l’astinenza sessuale e stare alla larga da chi prigionava “energie negative”.

Per questo Michelle aveva cominciato ad allontanare tutti, compresa la madre e il marito, all’epoca Eros Ramazzotti. Nel 2006, però, la showgirl è riuscita ad uscire dalla setta e a ricostruire la sua vita!