Neonato muore per una frenata sul bus

11/12/2020

E’ morto il piccolo di appena 20 giorni che qualche giorno fa era caduto sul bus dopo una brusca frenata del conducente. Nonostante delicatissime operazioni chirurgiche, infatti, non ce l’ha fatta!

mezzi ibridi Amt

Qualche giorno fa, su un autobus a Genova in via Buozzi, un bimbo di appena venti giorni era caduto in seguito ad una brusca frenata che il conducente aveva dovuto fare per evitare un pedone! 

Il piccolo, infatti, era in braccio alla madre, che è caduta violentemente schiacciando il figlio contro un supporto metallico. Così, dopo aver riportato traumi alla testa, il neonato era stata ricoverato all’ospedale Gaslini dove, però, oggi è deceduto dopo un mese di agonia.

Cade sul bus: morto il neonato

rianimazione-neonatale

Il 28 Ottobre l’autista di un bus di Genova aveva frenato bruscamente senza comunque riuscire ad evitare di investire una donna che stava attraversando sulle strisce pedonali. La frenata, però, aveva provato anche la caduta dei passeggeri e, tra questi, una giovane mamma con il suo bimbo di 20 giorni.


Leggi anche: Una Vita, anticipazioni dal 30 marzo al 5 aprile: Celia muore?

Il piccolo, fasciato in un apposito marsupio, era cosi stato schiacciato e, viste le sue condizioni critiche, era stato subito portato all’ospedale Gaslini di Genova. Dopo oltre un mese, però, il piccolo non è riuscito a sopravvivere ed è deceduto nel reparto Rianimazione nel quale si trovava da dopo l’incidente.

Ora l’autista, che forse ha perso il controllo del mezzo a causa di un malore, rischia un accusa per omicidio colposo. La polizia locale continua a indagare ma, intanto, tutta la città di Genova è in lutto per la triste vicenda!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter