Caparezza annuncio shock: gravi problemi di salute, costretto a ritirarsi

Roberta Porto
  • Esperta in TV e Spettacolo
24/06/2022

Caparezza si ritira. A rivelare la drastica decisione è stato lo stesso artista di origini pugliesi che, in una recente intervista, è tornato a parlare della malattia che da tempo lo tormenta e che lo obbliga a mettere la parola fine ai concerti live. 

(18:50) Caparezza costretto a ritirarsi: problemi di salute

Brutte notizie per i fan del rapper pugliese; in una recente intervista concessa a Il Resto del Carlino Caparezza ha ufficialmente annunciato il ritiro dagli eventi live.

Niente più concerti dunque per il rapper che regalerà al suo pubblico, prima di fermarsi definitivamente, ancora una ventina di show dal vivo.

Caparezza: il triste annuncio del ritiro

(18:50) Caparezza costretto a ritirarsi: problemi di salute

Soffrendo di acufene e ipoacusia non posso più fare lunghi giri di concerti come accadeva in passato. In questi sette anni di difficoltà ho incontrato tanti colleghi che m’hanno detto senti questo, fatti vedere da quello, io l’ho fatto ma non è cambiato alcunché. Così ho smesso di cercare cure miracolose per il mio deficit uditivo.

Con queste parole Michele Salvemini in arte Caparezza, intervistato dal noto quotidiano, ha spiegato i motivi legati alla decisione di abbandonare le scene live; il rapper da tempo soffre di acufene, una condizione particolarmente invalidante per chi fa il suo mestiere che, in estrema sintesi, causa ai pazienti un fastidioso fischio nelle orecchie.

Del problema Caparezza ne aveva anche parlato in uno dei suoi pezzi, Larsen del 2018 dove cantava

Fischia l’orecchio, infuria l’acufene, Nella testa vuvuzela mica l’ukulele.

Caparezza la malattia lo costringe al ritiro

(18:50) Caparezza costretto a ritirarsi: problemi di salute

In molti, non appena Caparaezza ha reso pubblica la sua decisione, si sono chiesti come mai l’artista non si stia sottoponendo a delle cure per risolvere il problema e poter continuare così a fare concerti; il motivo è che per l’acufene ancora oggi non c’è una terapia precisa e lo stesso rapper spiega di aver provato di tutto in questi 7 lunghi anni.

L’unica modo grazie al quale Caparezza riesce a sentirsi meglio è distraendosi ed è per questo che negli ultimi mesi ha iniziato a disegnare fumetti, una passione che ha da sempre.

Nonostante l’acufene possa portare alla sordità, il cantante non è ancora deciso a chiudere del tutto con la musica ma semplicemente a limitarsi, almeno per il momento…