Paola Turani: la romantica dedica al marito

21/10/2021

Lo scorso 8 ottobre è nato Enea Francesco, primo figlio di Paola Turani, avuto con suo marito Riccardo Serpellini. Oggi, dal suo profilo Instagram, la neomamma ha pubblicato una lunga dedica d’amore al suo compagno, svelando alcuni teneri retroscena del momento del parto.

PT

Sono passate quasi due settimane dalla notte in cui Paola Turani e suo marito Riccardo Serpellini sono diventati genitori del piccolo Enea Francesco.

In questi giorni, la neomamma è molto attenta a tenere aggiornato il suo profilo Instagram per mostrare ai fan la sua nuova vita con un figlio da accudire e coccolare.

Oggi, oltre a continuare a raccontarsi come madre ai propri follower, Paola Turani ha anche deciso di pubblicare un post con una dedica molto romantica a suo marito, con il quale condivide la propria vita da ben dieci anni.

Il post romantico

Per il post Instagram dedicato a suo marito Riccardo Serpellini, Paola Turani ha scelto una foto nella quale la coppia è distesa in un abbraccio e la modella viene teneramente baciata dal suo compagno.

Una foto che mette in risalto le parole d’amore che la neomamma ha scritto per il marito, una vera e propria dichiarazione d’amore e gratitudine per averlo accanto da dieci anni e ancora di più adesso che sono diventati genitori, con la conferma, per Paola Turani, che la sua intuizione di sempre secondo cui il suo compagno sarebbe stato un ottimo padre era vera:

“Durante questi dieci anni insieme ho sempre pensato, fin dai nostri primi mesi di frequentazione, che con le tue attenzioni e la tua premura saresti stato un padre perfetto per nostro figlio/a.

Nonostante il trascorrere degli anni, le varie difficoltà e i momenti di sconforto questo pensiero è stato una costante nella mia testa. Ora che il nostro grande sogno si è avverato, ora che è tutto vero, da “Non ce la faccio a prenderlo in braccio, è troppo piccolo!” a vederti coccolarlo felice è stato un attimo.

Resto a guardarti mentre abbracci Enea, mentre sorridi quando vi guardate negli occhi, mentre gli parli con quella vocina dolce, mentre cambi i pannolini/body/tutine così abilmente (come se avessi guardato un tutorial “Cambiare un neonato in dieci secondi” o una roba così su YouTube) e tutto ciò oggi conferma che il mio pensiero non era affatto sbagliato.


Potrebbe interessarti: Grande Fratello Paola Di Benedetto umiliata da Matteo Gentili

Siamo tanto fortunati ad averti papi. E questo è solo l’inizio! Ti amo.”

La storia d’amore e la gravidanza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PAOLA TURANI (@paolaturani)

Dal giorno in cui ha reso pubblica la sua gravidanza, lo scorso 31 marzo, Paola Turani ha raccontato diverse volte il lungo e difficile percorso che la coppia ha intrapreso prima di riuscire ad avere un bambino.

La modella infatti, pochi giorni dopo l’annuncio della gravidanza, ha raccontato come i tentativi di diventare genitori siano iniziati già nel 2013, ma che anni dopo sia stato comunicata loro la scarsissima possibilità di riuscire a concepire un figlio.

Nonostante tutto però, la coppia non si è mai arresa e alla fine il piccolo Enea Francesco è arrivato, rendendo Paola Turani e Riccardo Serpellini i genitori più felici del mondo.

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica