Paolo Bonolis commenta Squid Game: il video diventa virale

26/10/2021

Da qualche giorno sul web gira un divertente video in cui Paolo Bonolis, popolare conduttore molto amato dal pubblico, commenta Squid Game. In realtà il filmato è stato creato dallo YouTuber Stefano Baglio, che ha montato scene della serie coreana insieme a spezzoni di “Ciao Darwin”.

foto-paolo-bonolis-avanti-un-altro-sorridente

Squid Game, serie coreana targata Netflix, a pochi giorni dalla sua uscita si è confermata come il più grande esordio tra le serie originali Netflix, battendo il record storico degli 82 milioni di Bridgerton. Ad oggi il prodotto è al primo posto nella top 10 delle serie più popolari su Netflix in ben 94 paesi e i telespettatori aumentano di giorno in giorno.

Visto il successo della serie sul web girano diversi video che raccontano retroscena inaspettati, parlando di easter eggs e sottolineano dettagli nascosti magari sfuggiti alla prima visione. Ci sono, però, anche molte parodie e proprio una di queste vede protagonista Paolo Bonolis.


Leggi anche: Netflix, “Squid Game”: il regista svela il finale alternativo

Un video diventato già piuttosto famoso, infatti, vede il popolare conduttore commentare la serie, seguendo le vicende dei concorrenti del gioco mortale come se fosse lì con loro. In realtà si tratta di un filmato creato da uno Yotuber, che è riuscito con maestria a far coincidere le frasi di Paolo e gli incitamenti lanciati ai concorrenti di Ciao Darwin con le immagini della serie.

Il risultato è esilarante!

Paolo Bonolis: virale il video su Squid Game

Stefano Baglio, popolare e seguitissimo YouTuber, in queste ore ha creato un divertentissimo video che ha già guadagnato migliaia di visualizzazioni. Si chiama “Squid Game commentato da Paolo Bonolis” ed è una parodia in cui l’uomo ha mixato le immagine della serie tv targata Netflix con delle scena in cui Paolo Bonolis incita i concorrenti del suo programma, Ciao Darwin, e commenta la loro performance.

Il risultato è così perfetto che, se uno non avesse visto la serie, non sarebbe difficile credere che è davvero il conduttore romano a guidare i 456 concorrenti nei vari giochi che sono costretti a fare!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica