Paolo Bonolis in crisi: gli ascolti in forte calo

10/05/2021

Paolo Bonolis continua a perdere telespettatori. Il popolare conduttore romano, infatti, non sta portando a casa i numeri sperati: coma mai il pubblico ha smesso di seguire “Avanti un altro pure di sera”? Cosa sta succedendo e quale sarà il futuro dello show?

bonolis-1

Qualche settimana fa Paolo Bonolis aveva spodestato dal trono Barbara D’Urso. La donna, infatti, si era vista soffiare la prima serata della domenica sera proprio dal collega romano, che ha sostituito “Live-Non è la D’Urso” con la versione serale di “Avanti un altro”.

Sin da subito gli ascolti avevano fatto brillare la trasmissione, soprattutto se confrontati con lo share (basso) che da qualche tempo Barbara si aggiudicava.

Nell’ultimo periodo, invece, anche per Bonolis si è registrato un notevole crollo. Ma come mai il pubblico ha smesso di seguire il suo show? Pensate che di recente Paolo ha perso oltre un milione di telespettatori!


Leggi anche: Paolo Bonolis: chi sono i 5 figli del conduttore? Conosciamoli

Paolo Bonolis: preoccupante calo di ascolti

Paolo-Bonolis-Solonotizie24.it-

“Siamo contenti degli ascolti così alti della domenica che non andava bene da così tanto tempo. Non è una guerra personale, è il piacere di far bene”.

aveva detto qualche tempo fa Sonia Bruganelli, moglie di Paolo, intervistata da Tommaso Zorzi nel suo “Il punto Z”. In effetti all’inizio gli ascolti dello show serale di Bonolis erano ottimi ma, di recente, si è passati dal 14% di share all’11%.

A “vincere” la sfida Auditel è stata la fiction Rai “La compagnia del Cigno”, che ha ottenuto il 15,4% di share (pari a 3.424.000). “Solo” 2.439.000 di italiani, invece, hanno seguito Bonolis.

Ma come mai questo repentino crollo? Sarà colpa degli ospiti che non sono all’altezza, dei competitor o del conduttore che, ormai, non riesce più a conquistare il suo pubblico?

Di certo per Paolo sono momenti tesi visto che, secondo le indiscrezioni, a fine anno il suo contratto con Mediaset dovrebbe scadere. Che dopo questi “fallimenti” l’uomo decida davvero di prendersi la pausa di cui si è tanto parlato?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica