Paolo Bonolis: socio di Interspac insieme ad altri 13 Vip

21/11/2021

Il noto conduttore Paolo Bonolis ha da poco annunciato la sua intenzione nel diventare azionista insieme alla moglie Sonia Bruganelli dell’Interspac, un progetto nato per i tifosi interisti. A partecipare, tra i tanti, vi sono Antonella Clerici, Rudy Zerbi e altri personaggi del mondo dello spettacolo.

E76B7608-D381-4AE9-9663-B659E216BBFA
Il noto conduttore italiano, amatissimo e seguitissimo, ha confermato la notizia che da giorni gira sul web: Bonolis e altri 13 Vip diventano ufficialmente azionisti di Interspac. A dare la notizia è Calcio e Finanza, visionando i documenti  del 19 ottobre 2021, con l’arrivo di 51 supporter famosi che si sono aggiunti ai 16 iniziali. Un bel gruppo di cui il conduttore Bonolis, insieme alla moglie opinionista, hanno deciso di farne parte.

Tra i nomi vi sono anche Antonella Clerici, Ligabue, Massimo Galli, Rudy Zerbi, Giancarlo Leone, Peter Gomez, Monica Maggioni, Roberto Nicastro, Nicola Porro, Gianni Riotta e  Sergio Scalpelli.

Paolo Bonolis: diventa azionista dell’Interspac

EEBF4EE6-CED9-4872-B1CF-E277B7CD4A2E

Paolo Bonolis, non ha mai nascosto al pubblico televisivo una delle sue più grandi passioni: il calcio. Da sempre tifoso della squadra di calcio Inter, ha voluto insieme alla moglie, Sonia Bruganelli, partecipare attivamente con quote azionarie all’Interspac. Tra i famosi che ne fanno parte, anche la collega e amica Antonella Clerici, insieme ad altri noti personaggi del mondo dello spettacolo e non.


Leggi anche: Paolo Bonolis: Sonia Bruganelli confessa un segreto

Il capitale sociale di base è pari a 67mila euro, ciò significa che ogni socio, compreso Paolo Bonolis, ha dovuto versare 1000€ per partecipare al progetto.

Già da tempo si parlava dell’Interspac e il conduttore di Avanti un Altro aveva commentato che voleva attivare la proposta ma che ancora non vi erano le basi per decidere sul da farsi.

Bonolis aveva precedentemente dichiarato che la fase dell’Interspac fosse ancora in stallo, o che addirittura non si facesse più nulla. Difatti il conduttore aveva anche contattato il presidente dell’Inter, Zhang, ma quest’ultimo era ancora riluttante e molti dovevano ancora rivedere alcune questioni burocratiche. Negli ultimi giorni però è arrivata la conferma, Paolo Bonolis insieme ad altri tifosi di calcio, noti nel mondo dello spettacolo, entreranno a far parte dell’Interspac, diventando ufficialmente nuovi azionisti.