Raimondo Todaro in lutto: scomparsa la piccola amica ricoverata

Un momento molto difficile per Raimondo Todaro. La giovane Chiara, con cui Todaro aveva un rapporto molto bello, non ce l’ha fatta. Il ballerino e ora prof di Amici, ha pubblicato su Instagram un commovente messaggio, dal quale palese è il suo dolore per la recente scomparsa.

ballando-con-le-stelle-bacio-tra-elisa-isoardi-e-raimondo-todaro-elisa-isoardi-scappa-da-todaro-ricettasprint

Chiara, era una giovane paziente ricoverata presso il Centro trapianti del Comitato Maria Cuore. Il ballerino Raimondo Todaro, ora professore di Amici di Maria De Filippi, aveva un rapporto speciale con la giovane. Lo si evince dall’ultimo post Instagram di Todaro, che ha scelto di passare un po’ del suo tempo condividendo il su talento con i bimbi ricoverati.

Attraverso i social, il ballerino ha informato della dolorosissima perdita. La piccola amica Chiara, malata di leucemia, non ce l’ha fatta. Nel post condiviso da Todaro, foto e video del momento in cui i due ballavano insieme in ospedale….


Leggi anche: Bianca Guaccero un video per l’amico Raimondo Todaro

Ora, questo è un momento straziante per il ballerino, ma non solo. La scomparsa di Chiara, ricorda e ha ricordato a tutti, quanti giovanissimi ci siano, ogni giorno, ricoverati in ospedale a combattere contro malattie, non potendo vivere le loro giovani vite e quanto sia dunque importante sostenere la ricerca e iniziative volte ad aiutare chi è ricoverato – e non solo.

Il commovente messaggio di Todaro su Instagram

todaro

Raimondo Todaro quest’anno ha scelto di impegnarsi con i giovani pazienti del Centro Maria Letizia Verga. Tra i ragazzi con cui Todaro passa del tempo, condividendo musica e danza, c’era Chiara, con cui Raimondo aveva instaurato un rapporto molto bello. Dopo la notizia della scomparsa della giovane Chiara, il ballerino ha deciso di condividere su Instagram un post commovente, in cui appaiono i due mentre ballano insieme. Poi, Todaro ha scritto il suo addio:

Ciao Chiara, quando ho accettato il progetto del Comitato Verga l’ho fatto col cuore ma avevo una paura, una grande paura, quella di non rivedere più alcuni di voi. Sappi che quel giorno è stato molto più speciale per me che per te. Ti porterò sempre nel cuore.
R.I.P.

Un momento comprensibilmente straziante per il ballerino, che ha però la grande forza e l’amore di regalare gioia ai giovanissimi che ogni giorno combattono contro leucemie e linfomi.