Reali: ancora sotto i riflettori, Harry confessa ciò che ha provato

F. Naima Bartocci
  • Giornalista
  • Master in Comunicazione e Marketing d'impresa
07/03/2023

Un vero e proprio scandalo avvolge nelle ultime ore la famiglia reale e “ancora una volta” protagonista del gossip di cui tutti parlano è il principe Harry, il quale ha condiviso delle esperienze personali che hanno lasciato tutti senza parole.

Reali: ancora sotto i riflettori, Harry  confessa ciò che ha provato

Che una figura come il principe Harry parli liberamente di uso di sostanze stupefacenti è di certo “sorprendente”. Non per forza in senso negativo, visto come specialmente negli ultimi periodi si stiano studiando più approfonditamente alcune sostanze, soprattutto per fini medici e ricreativi.

Ed è proprio per superare al meglio alcuni momenti molto duri della sua vita che il principe Harry avrebbe intrapreso una strada, per un membro della famiglia reale, “inusuale”.

Comunque egli stesso ha sempre sentito e saputo di essere diverso dal luogo da cui proviene, e non ha mai avuto problemi a metterlo in chiaro:

Mi sono sempre sentito diverso dalla mia famiglia e mia madre si è sempre sentita allo stesso modo.

Ha detto il Duca di Sussex durante un’intervista rilasciata in cui egli si è confrontato sul tema “dipendenze” con un esperto.

Il principe Harry: la confessione che nessuno si aspettava

Reali: ancora sotto i riflettori, Harry  confessa ciò che ha provato

Visto quanto la famiglia reale si comporti sempre seguendo determinate etichette, atteggiamenti, valori, alcune affermazioni che sarebbero meno “scandalose” se a dirle fosse qualunque altro personaggio se provenienti da una figura come il principe Harry, assumono tutt’altro significato.

Nelle ultime ore i media inglesi non parlano d’altro: il principe ha confessato di avere provato a superare alcuni momenti molto complessi affidandosi sostanze psichedeliche quali la ayahuasca di classe A e alla cannabis.

Una confessione che in molti non hanno preso bene, criticando il principe per avere diffuso un messaggio che potrebbe essere frainteso e rischioso.

In prima linea la madre di Jennifer Spencer, 29enne che nel 2019 si è tolta la vita sembrerebbe proprio per una reazione avversa avvenuta quando la giovane ha provato la stessa sostanza di cui il principe ha parlato durante un ritiro yoga in Perù.

La zia della ragazza, Fiona Chase ha detto quando intervistata dal Sun:

Non dovrebbe parlare positivamente di questa droga . È irresponsabile perché molte persone lo ammirano. Ha funzionato per lui ma certamente non ha funzionato per Jenny. Come ogni dr*ga le persone diverse reagiscono in modo diverso.