Reali: scoperto il razzista che ha offeso Meghan a corte

03/04/2021

A distanza di un mese dall’intervista che Harry e Meghan hanno rilasciato ad Oprah Winfrey si continua ancora a parlare delle rivelazioni dei due e, in particolare, delle accuse di razzismo mosse verso la famiglia reale! In queste ore, infatti, sarebbe venuto fuori il nome del “colpevole”. 

BRITAIN-ROYALS

Già prima dell’uscita della chiacchierata tra Oprah Winfrey con Harry e Meghan la famiglia reale tremava all’idea di tutti i segreti e le rivelazioni che i due duchi avrebbero potuto fare pubblicamente.

Da quando la coppia ha deciso di staccarsi dalla casata degli Windsor, infatti, la regina Elisabetta e il resto del Palazzo ha avuto a che fare che una serie di dichiarazioni che non mettono esattamente in buon luce i regnanti britannici.

Nell’intervista rilasciata alla celebre conduttrice, addirittura, si parla di razzismo, facendo riferimento all’episodio in cui qualcuno avrebbe espresso a Meghan le proprie preoccupazioni per il colore della pelle che il figlio avrebbe potuto avere, temendo che fosse “troppo scura”.


Leggi anche: Harry e Meghan si confessano: intervista esclusiva con Oprah

Così la stessa Regina aveva dato ordine di dare vita ad un’indagine interna e, in queste ore, sembra essere stato trovato il colpevole!

Harry e Meghan: è stata Anna la “razzista”?

meghan-markle-harry-spia

Già qualche giorno fa era iniziato il Totonomi sul possibile colpevole di razzismo a Palazzo e oggi, dopo ricerca e indiscrezioni, sembra essere spuntato un nome.

La notizia arriva dal Daily Mail, che ha ripreso le parole di Lady Colin Campbell. L’esperta di retroscena della Royal Family ha infatti dichiarato che, nel raccontare l’accaduto, la coppia si riferiva alla principessa Anna e la cosa sarebbe stata anche confermata da una fonte interna alla famiglia reale.

A quanto pare, però, la figlia di Elisabetta sarebbe stata fraintesa. Anna, infatti, non si riferiva al colore della pelle ma, anzi, si sarebbe detta preoccupata per l’inserimento di Meghan in famiglia.

“Nessuno è colpevole di razzismo. Ma senza dubbio la principessa Anna è stata quella che in famiglia più di tutti era contraria alle nozze con Meghan”

ha però specificato la Campbell. Spiegando che, anche se non può essere chiamata razzista, la principessa non è comunque del tutto innocente.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter