Regina Elisabetta: cosa succederà dopo la sua morte?

06/09/2021

Quando la regina Elisabetta II morirà, nel Regno Unito scatterà l’Operazione London Bridge. Il piano era già stato rivelato quattro anni fa, ma ora il giornale americano “Politico” ha rivelato nuovi dettagli. Le istituzioni pubbliche britanniche sospenderanno tutte le comunicazioni via web. I funerali di Stato si terranno dieci giorni dopo il decesso in una giornata di lutto nazionale. 

Regina-Elisabetta-1

Che cosa accadrà nel Regno Unito quando la regina Elisabetta morirà?

Lo ha rivelato il giornale americano “Politico”, aggiungendo particolari inediti a ciò che già si era saputo, quattro anni fa, della cosiddetta “Operazione London Bridge”.

Con questa espressione si intende, per l’appunto, il piano che sarà eseguito nei giorni successivi alla morte di Elisabetta II.

Nuovi dettagli dell’Operazione London Bridge

213711098-aaac4f3d-e13a-4ed6-9ca4-a2129647b062


Leggi anche: Elisabetta II, fa il botto: 69 anni di regno

La parola d’ordine con cui Buckingham Palace comunicherà a Downing Street la notizia della morte della regina, infatti, sarà “London Bridge is down”, ovvero “il Ponte di Londra è crollato”.

Una volta avvenuta la comunicazione ufficiale tra Palazzo reale e governo, stando a quanto riportato da “Politico”, l’informazione pubblica – la cui esclusiva sarà riservata all’agenzia nazionale PA – sarà gestita esclusivamente dai siti web governativi e della famiglia reale secondo un rigoroso schema.

Il portale di Buckingham Palace darà la notizia ufficiale, rigorosamente su sfondo nero.

Buckingham, Palace

Anche tutti i restanti siti istituzionali e governativi onoreranno il lutto attraverso l’interruzione della diffusione di qualsiasi contenuto non urgente e la sospensione temporanea della possibilità di ritwittare i messaggi.

L’ultimo saluto alla regina seguirà il programma già in parte noto ai cittadini britannici e al mondo intero.

I sudditi potranno far visita per l’ultima volta alla loro sovrana nella camera ardente allestita a Westminster, la sede del Parlamento, che ospiterà la salma di Elisabetta II per tre giorni.

Per i funerali di Stato solenni si dovrà attendere dieci giorni dopo il decesso, quando l’intero Paese darà il suo ultimo addio alla sovrana in una giornata di lutto nazionale.


Potrebbe interessarti: La Regina Elisabetta II: i segreti della sua longevità

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica