Regina Elisabetta: Giubileo di Platino a rischio?

Anna Vitale
  • Esperta in TV e Spettacolo
07/01/2022

Il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta è in pericolo? Forse sì, il caso Epstein sta mettendo a dura prova la corona, e se il Principe Andrea venisse condannato per la Royal Family sarebbe un disastro, sia in termini economici che d’immagine. 

Regina Elisabetta: Giubileo di Platino a rischio?

Non è ancora terminato il difficile periodo vissuto dalla Regina Elisabetta; la monarca insieme al resto dei Windsor è in attesa del verdetto sul Principe Andrea. La reputazione e il futuro del duca sono nelle mani di un giudice di New York che da settimane ormai è stato chiamato a giudicare il caso Epstein in cui pare sia coinvolto anche il Principe Andrea.

Ricordiamo che il Windsor è stato accusato di molestie nei confronti di una minorenne! Se Andrea dovesse essere condannato per la Royal Family sarebbe un disastro su tutti i fronti, e il Giubileo di Platino della Sovrana sarebbe irrimediabilmente rovinato e segnato da questo scandalo!

Ma ripercorriamo la vicenda che sta tenendo tutti i Windsor con il fiato sospeso.

Le accuse contro il principe Andrea

Regina Elisabetta: Giubileo di Platino a rischio?

Il principe Andrea è stato accusato da Virginia Giuffre, all’epoca dei fatti Virginia Roberts, di stupro. La ragazza ai tempi minorenne, ha rivelato di essere stata obbligata nel 2001 ad avere dei rapporti intimi con il principe!

Inoltre, la ragazza ha sostenuto che il duca era a conoscenza del fatto che lei fosse vittima del traffico di minorenni orchestrato da Ghislaine Maxwell ed Epstein; del resto i due erano molto legati al principe Andrea.

Nonostante alcune prove abbastanza schiaccianti, come foto e ritrovanti, Andrea continua a negare categoricamente il suo coinvolgimento, e si dichiara innocente. Inutile dire che nel momento in cui questo caso è esploso per la Royal Family più che uno scandalo è stato un vero e proprio disastro.

L‘immagine dei Windsor ancora prima che il caso giungesse in tribunale è stata rovinata inevitabilmente. Adesso stanno tutti aspettando il verdetto che decreterà la colpevolezza o l‘innocenza di Andrea.